Tiroide

21 aprile 2005

Tiroide




13 aprile 2005

Tiroide

ho partorito due anni fa e in seguito mi è stata diagnosticata un Tiroidite post partum la quale dopocirca un anno e mezzo si è risolta spontaneamente coè senza l'utilizzo di farmaci di alcun tipo, volevo sapere da lei se è però possibile che lasci degli strascichi del tipo nervosismo sopratutto nei periodi di ovulazione e nel ciclo mestruale, e sporattutto nei cambi di stagione la ringrazio anticipatamente

Risposta del 21 aprile 2005

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO SERRA


Se la funzionalità della ghiandola tiroidea, documentata da un dosaggio dei livelli di TSH e FT4 pl Asma tici, è nella norma non ritengo di dover ascrivere al pregresso episodio tiroiditico le alterazioni dell'umore che lei descrive.
Tuttavia, anche se lei afferma che la Tiroidite si è risolta, è utile ricontrollare periodicamente, ogni 3-4 mesi il livello degli ormoni tiroidei.

Le chiedo inoltre: la Tiroidite le ha dato sintomi di iper- o ipo-tiroidismo (dalle sue parole sospetto che i si trattasse di iperfunzionamento)? ha effettuato un dosaggio degli autoanticorpi anti tireoperossidasi, antitireogobulina (nel caso di ipofunzione) e di quelli anti TSI (nel caso di iperfunzione sostenuta della ghiandola)?

Cordialmente

Dott. roberto serra
Specialista attività privata
Specialista in Medicina interna
PADOVA (PD)



Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Covid-19, la terza dose è efficace e protegge
Malattie infettive
22 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, la terza dose è efficace e protegge
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina
Malattie infettive
12 ottobre 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19 e scuola, meno infezioni con obbligo di mascherina