Tiroidite

10 maggio 2006

Tiroidite




07 maggio 2006

Tiroidite

mi è stata diagnosticata una tiroidite acuta autoimmune, con ingrossamento della tiroide, non mi è stata data alcuna cura perchè i valori nelle analisi specifiche erano ancora nel limite. Ora a distanza di sei mesi mi accorgo che il gozzo aumenta ancora di volume anche se lentamente. Chiedo è il caso di sottopormi dinuovo ad un controllo e in tal caso devo iniziare una cura o intervenire chirurgicamente sul gozzo. grazie.

Risposta del 10 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Dopo sei mesi e con la sintomatologia accusata un controllo sarebbe opportuno. In tale sede lo specialista, visitandola ed esaminando gli accertamenti, potrà prendere la decisione più indicata, anche in relazione alle dimensioni del gozzo ed alla natura ed entità degli inconvenienti che esso comporta. In generale si può dire che l'aumento di volume della ghiandola per Tiroidite autoimmune è meno sensibile alla terapia medica che in altri casi, essendo Influenza to più direttamente dalla evoluzione naturale della malattia.
Saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube