Tomoscintigrafia miocardica: irrigidimento st ?

01 giugno 2017

Tomoscintigrafia miocardica: irrigidimento st ?




31 maggio 2017

Tomoscintigrafia miocardica: irrigidimento st ?

Buongiorno dottore. Sono una donna di 53 anni. Da 10 in menopausa. Scrivo per informarla che a seguito di una prova da sforzo con risultato dubbio per ischemia del miocardio ho effettuato una tomoscintigrafia da sforzo e da riposo con il seguente referto: Non segni di necrosi pregressa Non sono inducibili in corso di stress test anomalie perfusionali significative. Interpretazione: Test ergometrico massimale. Al picco di esercizio in D2-D3-aVF, V3-V6 1. 5-2 mm; nel recupero "irrigidimento" ST. Non angor. Non inducibili aritmie ipercinetiche FC max 162\' - FC TTR ev 155\' - PA max 160/80 mmHg - Tempo di esercizio 9\'30\". Desidero sapere se è tutto nella norma, se devo effettuare altre analisi e soprattutto cosa significa quel irrigidimento. Grazie infinite

Risposta del 01 giugno 2017

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il test da sforzo non viene considerato perfettamente normale a causa di quello " stiramento del tratto S-T. Si tratta di una modificazione di un tratto del tracciato, che può ( può ) essere indice di una lieve ischemia coronarica, ma talvolta può anche essere avariante normale. Per essere più preciso, dovrei vederlo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube