Tracce di sangue

31 maggio 2007

Tracce di sangue




28 maggio 2007

Tracce di sangue

Spesso quando pulisco il sedere della mia bambina (6 anni), trovo tracce di sangue vivo. . . . . . . . A volte lo vedo proprio nelle feci. Questo accade da tempo, direi da qualche anno. . . . . . . Ne ho subito parlato con la pediatra, perchè la cosa mi spaventava, ma lei mi ha sempre tranquillizzato dicendomi che può trattarsi di una piccola ragade interna e che, visto che la piccola spesso emette feci dure, questa si rompe. La bambina cresce bene e non ha nessun problema. . . Ma io ogni volta resto turbata. . . . . . . . . . Mi devo seriamente preoccupare, e che cosa dovrei fare eventualmente?

Risposta del 31 maggio 2007

Risposta a cura di:
Dott. ROBERTO MINELLI


Le feci consistenti, dure, possono provocare un certo "trascinamento" della mucosa del canale anale con abrasione della mucosa o eventuale rottura di una piccola emorroide e successivo sanguinamento. Se la bambina è in buona salute non vedo motivi di preoccupazione anche se affronterei con il Pediatra di Fiducia la possibilità di normalizzare la consistenza delle feci.

Dott. Roberto Minelli
Medico Ospedaliero
Specialista in Pediatria e Neonatologia
Specialista in Scienza dell'alimentazione
CAGLIARI (CA)

Ultime risposte di Infanzia




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube