Transcranico positivo transesofageo negativo

12 maggio 2008

Transcranico positivo transesofageo negativo




09 maggio 2008

Transcranico positivo transesofageo negativo

Carissimo Dottore, sono una donna di 45 anni che il 5 febbraio 2008 dopo uno sforzo notevole (ho sostituito un pneumatico dell'auto) ho avuto un attacco di lipotimia senza emicrania e dopo 30 minuti ho perso la forza nel braccio destro. ho assunto Nimotop per 30 giorni con successvi attacchi di aura, senza emicrania. Ho fatto doppler transcranico positivo (3 bolle in normale e 10 in Valsalva) ho fatto transesofageo negativo. Il mio cardiologo per scongiurare un forame pervio mi ha consigliato di fare un catererismo cardiaco (fatto il 7 maggio 2008) Negativo. Da circa 2 mesi assumo Cardioaspirin 100 mg e non ho avuto più aure, ma riscontro ematomi negli arti inferiori. Cosa mi consiglia di fare? Distinti saluti

Risposta del 12 maggio 2008

Risposta a cura di:
Dott. GIUSEPPE BONAVINA


Gentile Signora, dopo l'episodio occorsole, che interpreterei come una sincope da sforzo, si è giustamente sottoposta ad una serie di accertamenti. Il suggerimento del cardiologo di assumere un antiaggregante quale la cardioaspirina ritengo sia giusto in considerazione degli episodi di emicrania con aura. La comparsa di ematomi agli arti inferiori non credo possa essere correlata alla sintomatologia, ma ad eventuali problemi circolatori periferici, per i quali potrebbe chiedere un parere al suo medico.
Cordiali saluti.
Dr. Giuseppe Bonavina
giuseppe. Bonavina@libero. It

Dott. Giuseppe Bonavina
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista in Neurologia
IMOLA (BO)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa