Trauma 2° dito piede

09 settembre 2008

Trauma 2° dito piede




06 settembre 2008

Trauma 2° dito piede

il sedici di agosto in seguito ad una caduta con il windsurf ho riportato un trauma al secondo dito del piede che dovrebbe essere stato spinto dalla tavola verso il resto del piede. . . dopo qualche giorno sono andato in grecia e anche se un po' indolenzito il dolore si era attenuato notevolmente. . . non ci facevo più caso. . . . ma poi la lingua batte dove il dente duole: prima ci batto su una roccia e il dolore ricomincia, passa qualche giorno e il dolore si riduce e poi di nuovo un altro problema: colpisco lo stesso dito per infilare il piede negli straps del windsurf e di nuovo dolore !!! il dito anche se un po' limitatamente riesco a muoverlo sia in sù che in giù. . . non è particolarmente gonfio (non si notano particolari differenze col dito dell'altro piede) per le prossime uscite in surf ho pensato di legarlo col nastro adesivo americano al terzo dito ma sarà rotto? i tendini saranno ancora ok? cosa posso fare per una autodiagnosi? (. . Dimenticavo di dire che cammino regolarmente e posso anche correre ma con qualche dolorino) grazie Discussione

Risposta del 09 settembre 2008

Risposta a cura di:
Dott. VINCENZO ROLLO


è proprio allergico a una valutazione più precisa da uno specialista? Almeno una visita e/o un ecografia sono necessari

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia, agopuntura. . . )
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)

Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube