*trauma caduta*

21 dicembre 2006

*trauma caduta*




18 dicembre 2006

*trauma caduta*

CIRCA UN MESE FA SONO CADUTA DAL MOTORINO, UNA BRUTTA CADUTA, HO BATTUTO IL BACINO E HO UNA BRUCIATURA DA ASFALTO SULLA PARTE ANTERIORE DELLA GAMBA. A DISTANZA DI UN PO' DI TEMPO IL DOLORE AL BACINO CONTINUA A FARSI SENTIRE IN MANIERA EVIDENTE, MA IL PUNTO E' CHE ORA E' LA GAMBA A FARMI MALE:MI TIRA, SENTO DOLORE NELL'ARTO E NEL PIEDE (MI SONO USCITE ANCHE DELLE VENE, PROBABILMENTE IL TRAUMA?). . . QUESTO PUò DIPENDERE DALLA "BOTTA" PRESA AL BACINO? ANCHE PERCHE' LE VENE NON COMPORTANO DOLORE, MAGARI PUO' ESSERE UN'INFIAMMAZIONE DEL TENDINE? GRAZIE

Risposta del 21 dicembre 2006

Risposta a cura di:
Dott. LUCIO PISCITELLI


E' purtroppo impossibile fornire indicazioni attendibili a distanza. Soprattutto gli eventi traumatici possono evocare quadri clinici quanto mai variabili. Sarebbe utile sapere se il trauma ha provocato lesioni rilevate a carico del sistema venoso profondo dell'arto o del bacino, le cui manifestazioni postume potrebbero coincidere con i disturbi dal Lei lamentati. Le consiglio in ogni caso una rivalutazione clinica (visita), poichè lesioni venose non riconosciute e non adeguatamente trattate possono dare conseguenze anche serie a distanza di anni (sindrome postflebitica).

Dott. Lucio Piscitelli
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia
NAPOLI (NA)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa