Trauma facciale da pungo in faccia

05 ottobre 2005

Trauma facciale da pungo in faccia




01 ottobre 2005

Trauma facciale da pungo in faccia

HO RICEVUTO IN PUGNO IN FACCIA IL LATO DEL VISO MI SI E' GONFIATO E DOPO TRE GIORNI NON RIESCO AD APRIRE LA BOCCA PER MASTICARE. STO' APPLICANDO DUE VOLTE AL GIORNO IL GEL VOLTATRAUMA MA HO SEMPRE DOLORE. COSA MI CONSIGLIATE?

Risposta del 04 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Le consiglio di eseguire un radiogramma del cranio, del masiccio facciale e della mandibola. Ne parli con il Suo medico.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Risposta del 05 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. STEFANO ALICE


Utile eseguire una Rx-grafia per escludere una frattura. Ripercussioni negative sulla meccanica di detta articolazione possono esssere dovute a fratture intrarticolari (in genere del condilo), a fratture del ramo trasverso dello zigomo, dell'apofisi coronoide o del corpo mandibolare. In seconda battuta si può ricorre re alla Tac o alla Rmn (quest'ultima è la metodica di elezione per lo studio della dislocazione meniscale.

Dott. Stefano Alice
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
GENOVA (GE)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube