Tremenda paura della morte

25 ottobre 2006

Tremenda paura della morte




22 ottobre 2006

Tremenda paura della morte

Gentili Dottori. Ho 43 anni, lavoro stabile e discretamente gratificante, coniugato, 2 figli, rapporto di coppia con alti e bassi; qualche problema economico ma nulla di veramente serio. Ho tanti interessi; amo la vita, i colori e tutta la gente del mondo ed il mio desiderio è di fare del volontariato. Mi assilla però un problema: la terribile paura della Morte. Temo che questa paura condizionerà le mie attività durante il giorno, visto che durante la notte mi sveglio terrorizzato da quest'idea. Probabilmente ciò che sto rappresentando è una enorme stupidità rispetto alle sofferenze che molte persone patiscono. . . . . Scusatemi, ma temo che questo disturbo si trasformi e si aggravi nel tempo. Grazie. - M.

Risposta del 25 ottobre 2006

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Non è assolutamente una stupidaggine! A volte nella mente si insediano idee ossessive che deteriorano la qualità della vita. Un'idea ossessiva è un'idea che parte magari anche da dati di realtà, ma che finisce per sganciarsi dalla ragionevolezza. Un conto è riflettere sulla morte, un conto è rovinarsi la vita pensandoci in modo astratto, ripetitivo e inutile. Esprimono una insicurezza di fondo e il desiderio, illusorio, di poter tenere tutto sotto controllo.
Solitamente le idee ossessive si affrontano con farmaci specifici e, eventualmente, anche con una psicoterapia parallela. Si rivolga ad uno specialista e veda innanzitutto di avere una diagnosi certa, poi quale terapia sia migliore nel suo caso.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello


Vedi anche:


Ultimi articoli
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
17 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Domande e risposte sui disturbi dell'umore
Disturbi dell'umore
13 febbraio 2020
Patologie mediche
Disturbi dell'umore
Vittime del web: stressati da facebook
13 febbraio 2020
Notizie e aggiornamenti
Vittime del web: stressati da facebook
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube