Triptofano, insonnia e depressione

25 marzo 2015

Triptofano, insonnia e depressione




Domanda del 21 marzo 2015

Triptofano, insonnia e depressione


Gentile dottore, ho sentito parlare del Triptofano come aiuto per la depressione (aumenta i livelli di serotonina) e come aiuto contro l' insonnia di cui soffro in maniera molto notevole. Le risulta che questo sia vero? Nel caso quanto assumerne? meglio mattina o sera? es, 1 cp, al mattino per migliorare il tono dell' umore e 1 la sera (insieme all' Halcion) che uso già da tempo, potrebbe essere una valida terapia? Preciso che da qualche tempo non assumo alcun antidepressivo. Ringraziandola, attendo una risposta.
Risposta del 25 marzo 2015

Risposta di MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente partendo dal presupposto che lei dovrebbe farsi visitare da uno specialista per valutare la sua insonnia che nell'anziano può favorire neurodegenerazione e quindi demenza le consiglierei un integratore a base di triptofano colina ed inositolo alla sera per agire sui neurotrasmettitori .Controlli pure i suoi livelli di vitamina D vitamina B12 ed acido folico : una loro mancanza contribuisce all'insonnia .Al mattino omega tre ad alto dosaggio l'aiuteranno a stabilizzare l'umore
buona giornata

Dott.ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Il profilo di MARIA LETIZIA PRIMO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
Mente e cervello
16 settembre 2018
Libri e pubblicazioni
Sindrome di Asperger: graphic novel sulla vita quotidiana di una ragazza
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Mente e cervello
13 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
I ragazzi balbuzienti sono più a rischio di bullismo
Adolescenti ribelli. Come gestirli
Mente e cervello
12 settembre 2018
Notizie e aggiornamenti
Adolescenti ribelli. Come gestirli