Tumore al seno

05 maggio 2006

Tumore al seno




02 maggio 2006

Tumore al seno

Buongiorno. Mi è stato diagnosticato un tumore maligno al seno nel 1998, sono stata operata e mi hanno asportato un seno. Non ho fatto chemioterapia ne radioterapia e neanche ormoneterapia. Recidiva nel 2001 con metastasi ossee, polmonari e celebrali. Curata come meglio non si può con diversi cicli di chemioterapia e quant'altro fosse necessario, oggi (2006) necessito di nuovi cicli di chemioterapia. purtroppo non sopporto particolarmente bene un farmaco (Carboplatino) tanto che settimana scorsa dopo neanche due cicli sono costretta a sospenderlo e a continuare solo con il Taxolo. La mia domanda è questa. . ho sentito parlare ed ho letto diverse cose su di un farmaco nuovo nella cura dei tumori. Un inibitore della telomerasi, che da quello che ho letto dovrebbe essere quasi miracoloso sia per risultati sia per non-tossicità. Questo farmaco esiste ? se è ancora in sperimentazione quanto tempo ci vorrà prima di poterne usufruire ? si può ed è conveniente fare parte di un gruppo di sperimentazione ? Anticipatamente ringrazio per l'interesse.

Risposta del 05 maggio 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


Il farmaco è in sperimentazione negli Stati Uniti. Se manterrà le promesse di efficacia e scarsa tossicità potrebbe essere in futuro commercializzato anche in Italia.
Cari saluti

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube