Tumore allo stomaco

21 agosto 2013

Tumore allo stomaco




17 agosto 2013

Tumore allo stomaco

Salve dottore. un mese fa mi è stato diagnosticato un tumore allo stomaco. Sto facendo una serie di esami e controlli in attesa di iniziare fra 15 gg. il primo di 3 cicli di chemioterapia e successiva asportazione radicale dello stomaco. Le mie difficoltà attuali riguardano l'alimentazione: ho difficoltà a mangiare e cerco di assumere cibi cremosi o liquidi ma il volume introdotto è circa la metà di quanto era prima. Sono sempre stato magro ero 1, 70 cm x 60 Kg ma ora ne peso 55 e ciò mi preoccupa in vista delle terapie e intervento ed anche dopo. Appena mangiato mi sento gonfio e la digestione è lentissima, mi sento poco meglio quando il cibo è arrivato all'intestino e lo stomaco è vuoto. La posizione supina la preferisco perchè sento i muscoli addominali distesi mentre quando sono eretto sento un ammasso duro e teso. Le chiedo gentilmente qualche consiglio per perdere meno peso possibile, quali alimenti preferire e quali escludere. Esiste qualche sito con ricette dedicate?
GRAZIE per l'aiuto.

Risposta del 21 agosto 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


É comprensibile che, con quel tipo di lesione, lo stomaco non possa fare quei movimenti corretti (la peristalsi) che permettono uno svuotamento nei tempi normali e quindi che la digestione sia lenta. La soluzione, in attesa dell'intervento consiste nel mangiare cibi che abbiano poca massa e che siano ricchi di calorie. Inoltre può concordare con il suo medico l'uso dei farmaci chiari pro cinetici.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa