Tumore della vescica

27 dicembre 2014

Tumore della vescica




22 dicembre 2014

Tumore della vescica

A settembre 2014 mi è stato asportato con elettroresezione un papilloma della vescica il cui esame istologico ha rilevato essere un carcinoma uroteliale di alto grado (TaG2) senza chiari segni di infilltrazione del chorion. Indenni i rari fascicoli leiomuscolari parietali compresi nel materiale.
Il controllo cistoscopico a 3 mesi dall'intervento non ha evidenziato recidive.
Il protocollo prevede il successivo controllo cistoscopico dopo 6 mesi previo esame citologico delle urine a 3 mesi.
Mi pongo due domande:
1-Si potrebbe fare quache altro tipo di controllo prima dei 6 mesi?
2-Esiste ed è consigliabile ulteriore approfondimento per capire se qualche problema si sia eventualmente diffuso altrove fuori dalla vescica?
Ringrazio in anticipo per l'attenzione e l'eventuale risposta.

Distinti saluti,

Pietro.

Risposta del 27 dicembre 2014

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente avendo resecato in modo totale la massa tumorale i controlli che lei effettuerà sono più che sufficienti per cui si affidi con fiducia ai suoi curanti
buona giornata e buone feste

Dott. Ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Ultime risposte di Tumori




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube