Tumore rene e metastasi ossee

24 settembre 2016

Tumore rene e metastasi ossee




22 settembre 2016

Tumore rene e metastasi ossee

Salve, vi ringrazio anticipatamente per le attenzioni che vorrete darmi.
Un mio amico di 49 anni ha da poco saputo di avere un tumore di grandi dimensioni al rene, purtroppo con metastasi, il suo unico sintomo erano stanchezza, broncopatia cronica e una massa al fianco sinistro.
Vi riporto i risultati della tc effettuata in data 12/09 e di seguito i valori del sangue:

"In pararenale anteriore di sinistra si apprezza massa solida eterologa di forma ovalare, DL cm 21 x DT cm 14 x DAP cm 12, a densità dismonogenea per la presenza di vaste aree irregolari, nel suo interno necrotiche e aree periferiche irregolari con discreto enhancement.
La massa è indissociabile dal profilo anteriore del rene sinistro, occupa lo spazio retroperitoneale e si spinge anteriormente fino al muscolo retto dell'addome. Entrambi i reni presentano inoltre profili notevolmente irregolari per la presenza di cisti semplici e deformazioni del profilo esterno del parenchima. La massa sposta medialmente i grossi vasi arteriosi e comprime e sposta tutti gli organi perilesionali.
Con finestra per osso si evidenziano numerose aree di rimaneggiamento osseo, di tipo osteoblastico a carico di numerosi lamine, peduncoli e processi spinosi della colonna vertebrale.
Organi addominali nella norma.
Nessun linfonodo aumentato di volume. "


Ed ecco le analisi del sangue:

RBC: 2, 81
HGB: 6. 1
HCT: 21, 3
MCV: 75, 8
MCH: 21, 7
MCHC: 28, 6
RDW-SD: 45, 4
RDW-CV: 17, 4
PLT: 443
PDW: 11, 3
MPV: 10, 4
PCT: 0, 46
WBC: 11, 65
Neutrofili: 86, 8%
Linfociti: 5, 8%
Monociti 6, 4%
Eosinofili: 0, 8%
Basofili: 0, 2%
Neutrofili: 10, 12
Linfociti: 0, 67
Monociti: 0, 09
Eosinofili: 0, 09
Basofili: 0, 02
Amilasi: 19
Creatinina: 1. 42
PCR: 119, 66
Calcio: 8, 2
Albumina: 40, 61%
Alfa 1: 5, 95%
Alfa 2: 16, 64%
Gamma: 22, 65

Il mio amico è stato operato ieri, ha subito l'asportazione del rene e della massa.
Tuttavia non abbiamo ancora idea di quale sarà la sua aspettative di vita a causa delle metastasi ossee.
Potreste delucidarmi a riguardo?

Grazie infinite.



Risposta del 24 settembre 2016

Risposta a cura di:
Dott. NICOLA GIOTTA


E'difficile sulla base di cio'che scrive, prevedere l'aspettativa di vita. Dipende da tantissimi fattori, dall'aggressività della lesione di base, . dalla risposta dell'organismo alle terapie che verranno somministrate, dalla costituzione del soggetto.
E'importante non mollare e seguire le prescrizioni degli Oncologi.

Dott. Nicola Giotta
Medico Ospedaliero
Specialista in Nefrologia
Asti (AT)

Ultime risposte di Rene e vie urinarie


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube