Turbinoplastica

18 gennaio 2007

Turbinoplastica




10 gennaio 2007

Turbinoplastica

Salve sono un ragazzo di 22anni, ho da quando ero piccolo una deviazione del setto nasale, e questo ovviamente mi ha sempre portato una difficoltà respiratoria. . . Al giorno d'oggi, ho anche un ipertrofia dei turbinati non essendomi mai operato alla deviazione del setto nasale. . . Praticamente respiro malissimo. . . Ed inoltre da circa 3-4anni uso costantemente Rinogutt Spray Eucaliptolo, ne dipendo completamente e lo porto ovunque per necessità, essendosi purtroppo assuefatti i turbinati a tale sostanza, lo uso per sgonfiare leggermente i turbinati che si ingrossano!!Noto inoltre che neanche più il Rinogutt riesce quasi più a decongestionarmi. . . . . Vi chiedo quindi:Un intervento di turbinoplastica e alla deviazione del setto nasale, può risolvermi o attenuarmi il problema??Potrò liberarmi da queste continue crisi di congestione nasale??Potrò liberarmi per sempre del Rinogutt Spray(che tra l'altro sta facendo sempre meno effetto)???Grazie, cordiali saluti!!!

Risposta del 18 gennaio 2007

Risposta a cura di:
Dott. FRANCESCO GEDDA


Verosimilmente una settoplastica e una turbinotomia funzionale possono essere risolutive, ma è fondamentale che lei si sottoponga a visita otorinolaringoiatrica.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
Specialista in Otorinolaringoiatria
TORINO (TO)

Ultime risposte di Malattie infettive


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube