Un aiuto per favore 2

20 febbraio 2006

Un aiuto per favore 2


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


14 febbraio 2006

Un aiuto per favore 2

Mia sorella ha 29 anni due anni fa ha avuto una sensazione di intorpidimento ad entrambi i piedi, ma essendo passata da sola non fu presa in considerazione. Due mesi fa è stata ricoverata all'ospedale perchè non aveva sensibilità alla gamba dx(andatura atasso spastica). Ha fatto 3 flebo di cortisone e la situazione è tornata normale. Ha fatto la tac. Potenziali evocati e risonananza magnetica senza mdc(xchè allergica). I risultati precisi non li sappiamo perchè non ci vogliono rilasciare la cartella clinica, ma hanno detto che la tac è pulita, i potenziali sono andato bene mentre la risonanza presenta un'infiammazione al snc. Diagnosi:malattia demielinizzante. Non le hanno detto nulla di piu', hanno prenotato un'altra risonanza a fine aprile e hanno parlato di un possibile esame del liquor. Vi prego aiutatemi, non capisco. Se hanno il sospetto di qualcosa non dovrebbero essere piu' rapidi?Cosa possiamo aspettarci dalla prossima risonanza?anche che ci sia stata una regressione?e di queste malattie solo il tempo può farne comprendere la gravità?cioè se a rapida o lenta regressione? Grazie mille.

Risposta del 19 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. EDOARDO GENTILE


Se la diagnosi è stata quella di malattia demielinizzante non ci sono particolari urgenze, in quanto la terapia che si doveva fare con il cortisone è già stata fatta, quindi gli ulteriori accertamenti si possono fare con calma. Vi consiglio di affidarvi ai colleghi neurologi senza particolari timori.

Dott. Edoardo Gentile
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurologia
TORINO (TO)

Risposta del 20 febbraio 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI MIGLIACCIO


Mi permetto di aggiungere:
1) è nel diritto del paziente ottenere la documentazione sanitaria che lo riguarda e nessuno si puo' rifiutare.
2) è importante lo studio del liquor per la diagnosi
3) mi sembra stano che la paziente possa essere allergica al gadolinio
Cordialità

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

...e inoltre su Dica33:

Ultimi articoli
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso
Mente e cervello
17 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Il diario giornaliero dell'umore, un aiuto per il paziente depresso
Covid-19, neomamme: aumentate le visite di salute mentale
Mente e cervello
16 giugno 2021
Speciale Coronavirus
Covid-19, neomamme: aumentate le visite di salute mentale
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza
Mente e cervello
12 giugno 2021
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer: le farmacie amiche delle persone con demenza