Un bambino disattento

20 novembre 2005

Un bambino disattento




10 novembre 2005

Un bambino disattento

siamo genitori di un bambino di circa 4 anni. negli ultimi due anni il bambino ha cambiato 4 città per motivi attinenti al mio lavoro. da quando siamo arrivati nell'ultima città il bambino, già di poche parole, ha ancora di più evidenziato la sua ostilità nel parlare. devo dire che il bambino frequenta regolarmente l'asilo, e socializza con i suoi coetanei, ma senza parlare. la mia domanda è se è solo una mia fissazione il suo parlare poco o è un difetto attinente alla vita svolta fino ad ora, da lui?

Risposta del 20 novembre 2005

Risposta a cura di:
Dott.ssa MARIA ADELAIDE BALDO


Certamente questi continui cambi di ambiente hanno inciso negativamente sul bambino. Infatti i bambini hanno bisogno di stabilità anche nella percezione del mondo fisico che li circonda. E' possibile che in questi continui spotamenti anche voi genitori vi siate trovati un poco soli e disorientati e che quindi non siate stati in grado di sostenere il bambino. Forse è il caso che vi rivolgiate ad uno psicoterapeuta esperto in età evolutiva e che con lui troviate le strategie per ridare al vostro figlio quelle certezze che gli stanno mancando.

Dott. Ssa M. Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)

Ultime risposte di Mente e cervello

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa