Un dubbio reflusso

25 luglio 2003

Un dubbio reflusso




22 luglio 2003

Un dubbio reflusso

Buongiorno, apprezzo molto il vs lavoro che ci dà la possibilità di affrontare meglio i problemi.

Da Marzo mi trascino problemi di stomaco a giorni alternati, bruciori che arrivano sino alla gola, in particolare con certi alimenti acidi tipo pomodoro, Tosse stizzosa ed una leggera asmetta.

Su consiglio del medico curante ho preso per 30 gg un antiacido per volte al giorno, ho fatto una gastroscopia che ha dato esito negativo.
Ho fatto una visita da un otorino che mi ha suggerito che un problema di allergia del passato (in passato ho sofferto di Rinite allergica ) si è abbssato ora all'albero bronchiale (gola bronca ect. Ect, )
Il mio medico mi suggerisce IPP ma sto esitando visti i pareri dei medici. Cosa mi consiglia?Grazie

Risposta del 25 luglio 2003

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO MARRAFFA


In effetti i suoi sintomi sono di dubbia natura. Per quanto possa essere valido un parere a distanza e senza una anamnesi più accurata, il sospetto di un reflusso non può essere escluso (a volte il reflusso può simulare un problema allergico presentandosi con tosse stizzosa in circa il 10% dei casi secondo la letteratura gastroenterologica). Il mio consiglio è di indagare più a fondo con esami più specifici(manometria esofagea ed eventuale phmetria);sebbene anche un test clinico con IPP potrebbe dare qualche indicazione in più.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa