Urgente! sindrome dispeptica

25 giugno 2003

Urgente! sindrome dispeptica




Domanda del 24 giugno 2003

Urgente! sindrome dispeptica


Salve,sono venuto da poco a conoscenza del vostro sito, e spero di ricevere dalla Vostra consulenza più informazioni possibile su una sindrome appena diagnosticata alla mia ragazza da un Vostro collega:la SINDROME DISPEPTICA. E' grave innanzitutto? la mia ragazza(21 anni) sta soffrendo ormai da mesi di disturbi alla digestione(con vomito, Diarrea o "semplice"gonfiore intestinale) che all'inizio sembravano ricollegabili a sbagliate cure ormonali legate alla ricerca di una pillola anticoncezionale adatta a lei...
L'ultima ipotesi é da oggi questa:SINDROME DISPEPTICA . Ovviamente le son stati consigliati dei farmaci ma io vorrei saperne qualcosa di più anche perchè,se possibile,vorrei farle evitare nuove "bombe"medicinali visto che gia è costretta a prendere dei prodotti per quietare mal di pancia,gonfiore,ecc.(sempre sotto consiglio medico). E' vero che questa sindrome può essere legata a fattori caratteriali,nervosi o psicosomatici? Esistono delle cure alternative a quelle farmacologiche magari anche tramite la medicina non convenzionale?

Risposta del 25 giugno 2003

Risposta di ANTONIO MARRAFFA


Per prima cosa le devo dire che una sindrome dispeptica è un insieme di sintomi e non una malattia.Diciamo che la sua ragazza ha un quadro clinico che,per le sue caratteristiche e in assenza ,suppongo,di lesioni gastriche o duodenali,può essere riconducibile ad un problema di stress o di ansia o comunque legato ad un fattore nervoso.La terapia è,in ogni caso,abbastanza semplice e generalmente in poche settimane i sintomi dispeptici regrediscono,sotto la guida di uno specialista gastroenterologo.Per quanto riguarda la causa che li scatena,quello è un discorso a parte che può valere la pena di affrontare perchè in caso contrario i sintomi potrebbero ritornare.Quanto ad altre cure non convenzionali,non ho nessuna conoscenza al riguardo.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata


Il profilo di ANTONIO MARRAFFA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Stomaco e intestino
11 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare