Uricemia alta

28 gennaio 2005

Uricemia alta




Domanda del 24 gennaio 2005

Uricemia alta


Da parecchi anni soffro di uricemia alta. Mi sono curato con lo zirolic.Da un po di tempo tale formaco non posso piu' assumerlo in quanto so diventato allergico a tale farmaco.Cosa posso fare per abbassare l'uricemia,dato che mi e' stato detto che e' l'unico farmaco adatto per curare tale patologia? Mi è stato conigliato Enturen perchè avrebbe la facolta ' di espellerlo con l'urina. Che cosa mi consiglia? Grato per una sua risposta ringazio anticipatamente. Romolo barbarossa
Risposta del 28 gennaio 2005

Risposta di UGO VIOLINI


Innanzitutto vale la pena ricordare che norme dietetiche specifiche possono essere utili:è opportuno evitare cibi ricchi di purine ; è consigliabile una abbondante introduzione di liquidi e normalizzare eventuali ecessi ponderali.Per quello che riguarda
i farmaci si puo sostituire allo Zyloric(inibitore della uricogenesi)
il Probenecid(uricosurico) alla dose iniziale di 500 mg/die e quindi aumentare progressivamente fino g 1-1,5/die per mantenere l'uricemia sotto i 7 mg/100ml.Anche Enturen(uricosurico) la dove avesse fallito il Probenecid ma tenga presente che è più potente del probenecid e dotato di maggiori effetti collaterali.Per completezza le ricordo che al posto dello Zyloric(allopurinolo)potrebbe essere utilizzato un suo metabolita attivo l'OSSIPURINOLO che però può dare reazioni crociate nel 40% dei casi

Dott. Ugo Violini
Specialista attività privata



Il profilo di UGO VIOLINI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Pertosse
Malattie infettive
10 settembre 2018
Patologie
Pertosse
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Malattie infettive
19 agosto 2018
Libri e pubblicazioni
Il soggiorno marino in spiagge tropicali
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi