Utero retroverso

16 aprile 2013

Utero retroverso




14 aprile 2013

Utero retroverso

salve, ho scoperto da circa un mese di avere l'utero retroverso tramite la mia prima visita ginecologica e dato che la dottoressa non mi ha spiegato molto di questa cosa ho fatto alcune ricerche anche sui sintomi e a parte quella del concepimento difficile gli altri sintomi li ho tutti volevo sapere cosa mi serve per fare l'intervento perche mi causa davvero molti problemi anche in ambito sessuale grazie in anticipo per la risposta.

Risposta del 16 aprile 2013

Risposta a cura di:
Dott. SANDRO CAMMELLI


ti sconsiglio vivamente l'intervento di isteropessi. . . abbandonato da almeno 30 anni. Non è vero che la retroversione sia correlata a maggior difficoltà al concepimento e l'unico reale sintomo correlabile è la dismenorrea: il dolore aumentato durante il flusso potrà essere comunque trattato farmacologicamente; la dispareunia (dolore durante il rapporto) potrà migliorare con il tempo e l'adozione di idonee posizioni. In ogni caso la frequenza della retroversione uterina è molto alta. . circa 5-8 per cento delle donne. . . .

dr sandro cammelli


Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Piantedo (SO)

Ultime risposte di Salute femminile

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa