Vaccino

16 gennaio 2006

Vaccino




12 gennaio 2006

Vaccino

Esiste un qualunque rischio, anche basso, nel fare il vaccino antinfluenzale?

Risposta del 15 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Si, nei soggetti predisposti potrebbe colpire il sistema nervoso centrale, poichè l' Influenza non è una malattia pericolosa, anzi, stimola il sistema immunitario a difendersi, lo programma, inoltre non è sempre possibile essere infetto, è completamente inutile e dispendioso farla. la vaccinazione potrebbe inoltre funzionare da amplificatore di risposta, superantigene, per alcune malattie autoimmuni, accentuandole o addirittura sviluppando la loro insorgenza.
Saluti Alberto Moschini alberto3691@alice. It

Dott. Alberto Moschini
CARRARA (MS)

Risposta del 16 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. TONINO GRASSO


L'unico rischio di una certa consistenza lo può correre chi sia allergico all'uovo, perchè il vaccino viene prodotto proprio nell'uovo. I rischi paventati da taluni di stimolazione di patologie autoimmunitarie, peraltro per tutti i tipi di vaccinazioni, non costituiscono una preoccupazione per la comunità scientifica, non essendo mai stati dimostrati.

Dott. Tonino Grasso
Pubblica amministrazione
Specialista attività privata
MARTANO (LE)

Risposta del 16 gennaio 2006

Risposta a cura di:
Dott. ALBERTO MOSCHINI


Per la comunità scientifica non destano preoccupazione, ma per chi sviluppa il problema si!!!!! e molto spesso ci sono soggetti che sviluppano malattie autoimmuni, ma anche questo è scientificamente provato.
SAluti Alberto Moschini

Dott. Alberto Moschini
CARRARA (MS)

Ultime risposte di Malattie infettive

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa