Valori acido urico

22 ottobre 2012

Valori acido urico




17 ottobre 2012

Valori acido urico

Buongiorno, da alcuni anni prendo la pastiglia per la pressione (minima alta) - Pritor 80- e annualmente (poichè soffro anche un po' di ansia) faccio un controllo dal cardiologo al quale porto gli esami del sangue. Nel 2011 l'esame s-acido urico presentava un valore di 7. 30 mg/dl (v. Rif 2, 4-7); nel 2012 il valore era 7mg/dl. Il mio medico per 2 volte mi ha consigliato di prendere 1 pastiglia (1/2 + 1/2 in due giorni) una volta a settimana di allopurinolo perchè secondo lui, il valore di acido sempre vicino al valore max di riferimento può darmi problemi. Il cardiologo invece dice che i valori sono così bassi che non sono importanti e che non necessitano ancora di un intervento farmacologico. Nel 2011 non ho preso le pastiglie e comunque il valore è diminuito. Non so a chi credere, vorrei chiedervi un consiglio: la pastiglia di allopurinolo è proprio necessaria? posso provare con qualche rimedio naturale? nel caso fosse necessaria dovrò sempre prenderla? grazie per la vostra attenzione. massimo

Risposta del 22 ottobre 2012

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


In effetti sembra che il valore massimo normale sia stato superato una sola volta, forse per ragioni dietetiche. Se il valore permane sotto il valore massimo e per ottenere questo è sufficiente qualche regola dietetica, può fare a meno dei farmaci. Ma se trova altre volte il valore superiore a 7, allora è meglio fare la cura.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa