Valori del fegato alti

13 febbraio 2015

Valori del fegato alti




08 febbraio 2015

Valori del fegato alti

buongiorno, mi chiamo Roberto, ho 31 anni e da 8 mesi ho i vaori del GGT stabili tra 100/150 e gli ALT tra 64 e 80. Assumo quotidianamente LIMPIDEX 30 Mg. ( da circa 7 anni) e 3 pastiglie al dì di XANAX da 0, 25mg. a capsula. ( da circa 6 mesi, nei mesi precedenti Lexotan gocce, 20 gocce una volta alla settimana) Assumo alcolici in modica quantità (2/3 bicchieri di vino/birra a pasto e non superalcolici) da svariati anni, fumo un pacchetto di sigarette al giorno, seguo una dieta equilibrata, senza fritti o eccessi di grassi.
E' possibile che i miei valori (che fino ad un anno fa era nei parametri) siano dovuti all'assunzione di qualche farmaco sopracitato?
La ringrazio anticipatamente per l'attenzione alla mia richiesta e per una sua cortese risposta.
Saluti,
Roberto.


Risposta del 13 febbraio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il farmaco tranquillante può essere responsabile, in parte, dell' aumento della GGT. Ma questo non è importante, non è un indice di sofferenza epatica, ma solo di un maggior lavoro. Invece l' aumento dell' ALT è segno di sofferenza epatica e questa non è correlata ai farmaci che prende, ma piuttosto all' alcol. Temo che lei debba fare un lungo periodo con astinenza da qualunque forma di bevande alcoliche, se vuole mantenere un fegato sano.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Fegato




Vedi anche:
Ultimi articoli
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
07 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Giovani e abuso di alcol: a risentirne è il fegato
Tumore del fegato
03 ottobre 2019
Patologie mediche
Tumore del fegato
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
23 agosto 2019
Patologie mediche
Cirrosi: attenzione all’abuso di alcol
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube