Valori protidogramma

12 aprile 2018

Valori protidogramma




07 aprile 2018

Valori protidogramma

chiedo gentilmente chiarimenti sui valori del seguente protidogramma:
proteine totali 6, 4g/dl v. N. (6. 3-8. 3)-
A/G 1, 53 g/dl v. N. (1. 10-2. 40)-
ALB% 60, 50% v. N. (55. 8-66. 1) -
ALFA1% 7, 10% v. N. (2. 90-4. 90) –
ALFA2% 12, 60 v. N. (7. 10-11. 80) -
BETA1 7, 10% v. N. (4. 70-7. 20) –
BETA2% 3, 90% v. N. (3. 20-6. 50) –
GAMMA% 8, 80% v. N. (11. 10-18. 80) –
ALB 3, 87 g/dl v. N. (3. 50-5. 45) –
ALFA1 0, 45 g/dl v. N. (0. 20-0. 46) –
ALFA2 0, 81 g/dl v. N. (0. 50-0. 72) –
BETA1 0, 45 g/dl v. N. (0. 31-0. 60) –
BETA2 0, 25 g/dl v. N. (0. 20-0. 50) –
GAMMA 0, 56 g/dl v. N. (0. 65-1. 51).
Inoltre, aggiungo, se possono risultare utili : azotemia 27 mg/dl v. N. (16-46) -Glicemia 84 mg/dl v. N. (70-110) -Trasaminasi (got) 17 U/l v. N. (10-34) -Transaminasi (GPT) 26 IU/l v. N. (10-55) -GGT 15 IU/l v. N. (9-36)- Fosfatasi alcalina 123 U/l v. N. 40-150) -creatinina 0. 60 mg/dL v. N. (0. 57-1. 11)- Colesterolo 152 mg/dl v. N. (65)- colesterolo LDL 98 mg/dl v. N. (<130) – Uricemia 3, 4 mg/dl v. N. (3, 4-6, 0)- bilirubina totale 0, 40 mg/dl v. N. (0. 2-1. 2) – bilirubina diretta 0, 20 mg/dl v. N. (0-0. 5) –bilirubina indiretta 0, 20 mg/dl v. N. (<0. 7) – sideremia 34 ug/dl v. N. (50-172) –proteina C reattiva 0, 12 mg/dl v. N. (0-0. 5) – TSH 1, 45 microIU/ml v. N. (0, 35-4, 94) – FT3 3, 20 pg/ml v. N. (1. 70-3. 70)- FT4 1. 03 ng/dl v. N. (0, 70-1, 48) – Tireoglobulina 0, 86 ng/ml v. N. (0. 2-70) – Anti Tireoglobulina 5, 57 UI v. N. (5-100) – Anti-Perossidasi <1. 000 UI/ml v. N. (1-16)- Calcitonina <1. 000 pg/ml v. N. (<10. 0 ) –VES 11 mm/h v. N. (<25)- Globuli Bianchi 5, 98 v. N. (4-10) –Globuli Rossi 4, 81 v. N. (4. 0-5. 5)- MCHC 31, 9 g/dl v. N. (32-36) …. . Gli altri risultati dell’emocromo sono normali. Possono influenzare i valori del protidogramma, il reflusso gastro-esofageo, intolleranza al lattosio da cui sono affetta ?
Ringrazio vivamente per la disponibilità. Cordiali saluti

Risposta del 12 aprile 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Credo di averle già risposto. Gli esami vanno bene : il lievissimo aumento delle alfa1 e delle alfa2- globuline può essere dovuto a una lieve infiammazione, ma non si sa dove : gola, denti, vie urinarie. Il valore ridotto delle gammaglobuline non ha, da solo, un vero significato clinico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa