Valvola aortica bicuspide

05 ottobre 2018

Valvola aortica bicuspide




01 ottobre 2018

Valvola aortica bicuspide

Nato il 9/7/62, alto 1. 82cm, 77 kg, running 3-4 volte la settimana per circa 1 ora a sessione. ECCD: Ventricolo sx di normali dimensioni con funzione sistolica globale conservata in assenza di significative anomalie della cinetica segmentaria ( VDT 122mL; VTS 33mL; FE 73%; DTD 53mm; SIV 9mm; PPVS 9MM) disfunzione sistolica di I grado (E 0. 54m/s; A 0. 83m/s; DT 178ms): Modesta ectasia del tratto ascendente del vaso aortico con normalizzazione a livello dell'arco e conservazione della giunzione sinotobulare (bulbo 38mm; giunzione 31mm; tratto tubulare 42mm; arco 26mm). Valvola aortica bicuspide con commissure disposte in senso laterolaterale e presenza di una cuspide anteriore coronarica con rafe mediano calcifico e cuspide non coronarica posteriore, lieve insufficienza a jet eccentrico diretto verso il lembo anteriore mitralico. Minima insufficienza mitralica. Atrio sinistro di normali dimensioni ( Vol 60 mL). Sezioni destre normali, ventricolo destro normocinetico (TAPSE 24mm). Normale pressione polmonare valutata su fisiologico rigurgito tricuspidale (PAPs 28 mmHg). VCI di piccolo calibro e normocollassabile con l'inspirum. Assenza di versamento pericardico. ECG: Ritmo sinusale a FC 54 bpm. Asse elettrico deviato a sinistra. EAS. Normale conduzione atrioventricolare ed intraventricolare. Non alterazioni specifiche della fase di ripolarizzazione ventricolare. Segni di IVS. Esami ematici tutti nella norma. Sono molto preoccupato, ho smesso ogni attività fisica. Grazie

Risposta del 05 ottobre 2018

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


No, non deve essere preoccupato. L' accuratezza delle odierne metodiche diagnostiche permette di vedere anche i minimi particolari, gli eventuali minimi difetti che una volta non si potevano diagnosticare. Così è per lei : le sue due valvole, quella aortica e quella mitralica sono ( o non sono più - non si offenda, ma non è più un ragazzino ) a tenuta perfetta, ma il suo cuore funziona benissimo lo stesso. I risultati dell' eco lo confermano. In particolare la F. E ( frazione di eiezione ) è veramente ottima. Significa che il suo cuore è ( quasi ) perfetto. Riprenda la sua attività sportiva.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube