Valvola aortica bicuspide con moderata insufficienza

18 maggio 2013

Valvola aortica bicuspide con moderata insufficienza




17 maggio 2013

Valvola aortica bicuspide con moderata insufficienza

A seguito di visita medico sportivo per certificato agonistico nel mese di febbraio 2013 scopro:
ECO: Normali dimensioni del ventricolo sn (ai limiti superiori ), normale funzione contrattile FE 60%. Valvola aortica bicustipe, ispessita, con insufficienza moderata. Normale dimensione dell'aortaascendente. Normale dimensione dell'atrio sn. Normali dimensioni delle sezioni dx. Normale pattern di riempimento diastolico.
TEST ERGONOMETRO: Nella norma.
ECOESOF: Valvola aortica bicuspide, con insufficienza di grado lieve medio. Ectasia lieve della radice aortica, 4, 19. Ventricolo sinistro lievemente dilatato (TD 6. 25 ), con normale frazione di eiezione 60%. Normale contrattilita ventricolare.
TERAPIA: Triatec 2, 5 mg Mattina - cardicor 1, 25 mg sera.
DOMANDA: Faccio sport (ciclismo, podismo) da bambino a livello agonostico fino a che ho scoperto la suindicata diagnosi (febbraio 2013 ). Durante gli allenamenti e gare arrivavo fino a 180 battiti con cardiofrequenzimetro. Attualmente come sintomi ho un leggero dolore sotto il capezzolo sx e spalla sx che va e viene, comparso a dicembre 2012. Il cardiologo ha riferito che dovro controllarmi una volta l'anno e non devo fare sforzi quindi lo sport che dovò con il tempo (10 anni) cambiare la valvola. Da qui a 10 anni e più ;, se non peggiora, posso fare sport non agonitico Ciclismo e/o podismo (senza superare 130 - 140 batti misurati con il cardio) della durata bici 2 / 3 ore e corsa 1 ora - senza fare salite? Perchè c'è chi dice che non devo fare sport che peggioro, altri dicono che se smetto il cuore si rilassa ed è peggio oltre al fatto che metto peso e fa sempre male al cuore. Io ho pensato di operarmi subito, senza aspettare tra 10 anni che peggiora, almeno rosolvo il poblma e posso ritonare a fare una vita nomale credo! !! Quale ospale è all'avanguardia per sostituzione valvola senza fare un'operazione del tutto invasivo? Cosa mi consigliate?
GRAZIE IN ANTICIPO

Risposta del 18 maggio 2013

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Il consiglio è quello di seguire i consigli del suo cardiologo : un intervento si fa quando c'è un'indicazione precisa e la situazione clinica lo richiede. Ora non è così. Non deve abbandonare l'attività sportiva, deve solo moderarla.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue

Tags:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa