Vari disturbi all'occhio

21 settembre 2005

Vari disturbi all'occhio




18 settembre 2005

Vari disturbi all'occhio

Gentile dottore,
ho 41 anni e sono miope (attualmente 8 e 50 e 7 e 50) da quando ne avevo otto, da quando ne avevo 16 sono portatrice di lenti a contatto, da un paio di anni uso quelle giornaliere;
oltre alla visione delle "mosche" volanti, fenomeno che si è acuito in questi ultimi anni, l'oculista ha riscontrato la formazione in un paio di anni di piccole lesioni della retina, che per ora non necessitano, a suo parere, di alcun intervento;
oltre a ciò lamento in modo ricorrente durante l'anno anche se non di continuo (mi pare durante i cambi di stagione ), una fastidiosa lacrimazione dall'occhio destro, che spesso sfocia in sensazione di palpebra chiusa e appiccicata durante la notte, nonchè risveglio con spurgo di materiale giallognolo e talvolta anche durante la giornata;
l'oculista mi ha prescritto un antibiotico per quest'ultimo disturbo, dicendomi che si tratta di occlusione del dotto lacrimale;
adesso mi trovo al terzo mese di gravidanza e non posso assumere l'antibiotico, la mia domanda è se tutti questi disturbi sono correlati tra di loro e se, soprattutto per l'ultimo, c'è un modo per approfondire la causa ed eliminarla;
distinti saluti
giovanna, treviso

Risposta del 21 settembre 2005

Risposta a cura di:
Dott. MARCO ALBERTI


Come anitibiotico in gravidanza o nei neonati si può usare la tobramicina in collirio a meno che non sia allergica, dopo che avrà partorito sicuramente una soluzione si troverà, lenti a contatto in idrogel di silicone o alla fosforilcolina, intervento laser o lentina addizionale interna etc. . per ora la lacrimazione e le diottrie possono essere alterate dal suo stato per cui conviene continuare con lenti disposable o con gli occiali.

Dott. Marco Alberti
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia

Ultime risposte di Occhio e vista


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube