Vari disturbi: che fare?

23 settembre 2004

Vari disturbi: che fare?




Domanda del 19 agosto 2004

Vari disturbi: che fare?


Salve dottore,
ho 32 anni e soffro da circa tre anni di disturbi diffusi quali alveo irregolare (sono passato da una a più volte al giorno, spesso con quantità di feci davvero minime), una notevole aerofagia, spesso scariche di feci non formate al mattino, bruciore diffuso al colon e sensazione continua di dover defecare; questa situazione, oltre al disagio, mi provoca anche Ansia quando non ho la certezza di poter avere una toilette o un posto isolato dove poter andare.
L'anno scorso dopo una visita da un gastoenterologo questi mi prescrisse un disinfettante intestinale ed una forte dose di fermenti lattici che mi avevano fatto bene, ci sono novità sul trattamento di quel che penso sia la sindrome da intestino irritabile?
La ringrazio e saluto cordialmente.
Marco
Risposta del 23 settembre 2004

Risposta di ANTONIO IANNETTI


La verità è che bisogna innanzitutto escludere altre patologie. Esegua una colonscopia e, a seguire, una manometria anorettale.

Prof. Antonio Iannetti
Universitario
ROMA (RM)



Il profilo di ANTONIO IANNETTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio


Ultime risposte di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Stomaco e intestino
11 ottobre 2018
Notizie e aggiornamenti
Malattia di Crohn: arriva un nuovo farmaco con effetto rapido e durevole
Le noci aiutano il microbiota
Stomaco e intestino
11 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Le noci aiutano il microbiota
Diarrea del viaggiatore, che fare
Stomaco e intestino
10 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Diarrea del viaggiatore, che fare