Varicocele

03 febbraio 2008

Varicocele




30 gennaio 2008

Varicocele

Gentili Dottori, vi scrivo per un quesito che ormai occupa la nostra mente da parecchi giorni. Al mio compagno, di 25anni, è stato diagnosticato un varicocele di 3° gradi bilaterale sinistro. Il parere dell'urologo è che bisogna operare in quanto produce fastidio e dolore. Inolte, gli esiti dello spermiogramma non sono dei più incoraggianti:azoospermia lieve e teratozoospermia grave. Le percentuali che ci allarmano sono: 1% di spermatozoi normali e 99% di spermatozoi anomali di cui più dell'80% con malformazioni alla testa, il resto con malformazioni interne (0% malformazioni alla coda). Ora, avendo visto le Vostre risposte ad altri utenti, si potrebbe dire che le malformazioni alla testa sono causate dal varicocele e che quindi dopo un'operazione i valori dello spermiogramma potrebbero rientrare nella norma?In futuro ci potrebbero esserci problemi di infertilità? Grazie per le vostre risposte sempre molto utili. .

Risposta del 03 febbraio 2008

Risposta a cura di:
Dott. PATRIZIO VICINI


Consiglio l'intervento per varicocele in quanto porta ad un recupero e miglioramento dei parametri seminali, tra i diversi approcci le consiglio la sclerosi anterograda essendo mininvasiva e con bassa recidiva
Cordiali saluti

Dott. patrizio vicini
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
ROMA (RM)

Ultime risposte di Salute maschile




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa