Varicocele

03 aprile 2006

Varicocele




31 marzo 2006

Varicocele

Buonasera.
Cinque anni fa ho subito un intervento per Varicocele. Il mio medico ha ritenuto opportuno farmi fare l'operazione, sebbene non avessi nessun fastido, tranne che allo spermiogramma "risultava" una ridotta motilità degli spermatozoi e anche il loro numero non era tanto alto. Dopo l'intervento ho seguito una cura di vitamina B12 e altro(che non ricordo). La cura è servita perchè ho avuto un aumento di numero e una buona motilità; ma questo è durato poco.
IL PROBLEMA E' QUESTO: dopo la cura ho eseguito periodicamente degli sperimiogramma. A tutti è risultato che ho sempre un numero ridotto di spermatozoi e una ridotta motilità. Tempo fa ho rifatto un eco-doppler dei vasi spermatici e non c'è varicocele. Il mio medico dice di non preoccuparmi. . . Che se deciderò di avere dei figli e non ci riesco posso seguire una terapia. Questa situazione mi spaventa e ho paura al pensiero che non posso avere figli.
Devo davvero non preoccuparmi?
Rispondetemi.
GRAZIE!!

Risposta del 03 aprile 2006

Risposta a cura di:
Dott. GIOVANNI BERETTA


Senza la possibilità di valutare dettagliatamente il suo esame del liquido seminale e senza conoscere la sua storia clinica è difficile darle un consiglio preciso e corretto. Comunque, se desidera avere più informazioni su questo tipo di problematiche, le consiglio la lettura del facile manuale, scritto dalla dra Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano", CIC edizioni internazionali, Roma. Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)

Ultime risposte di Salute maschile


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube