Varicocele di terzo grado in adulto

30 luglio 2020

Varicocele di terzo grado in adulto




20 luglio 2020

Varicocele di terzo grado in adulto

Egregi Dottori, ho effettuato ecodoppler testicolare: Didimi ed epididimi nella norma per morfovolumetria ed ecostruttura. Assenza di lesioni focali solide o liquide. Non idrocele bilateralmente. Ectasia delle strutture venose di sinistra in sede funicolare e peri-testicolare, fino alla parte caudale dello scroto. Durante la manovra di Valsalva lo studio ecocolordoppler ha evidenziato la presenza di segnali di reflusso funicolare che si estende a livello peri-testicolare sino al polo inferiore del testicolo. Il quadro suddetto è indicativo di un varicocele sinistro di 3 grado in uno stadio fisio-anatomico di tipo "manifesto", caratterizzato dalla presenza di stasi venosa con sviluppo di varicosità cremasteriche (stadio iniziale). Vorrei sapere se l'intervento chirurgico è consigliato, premettendo che ho 44 anni, non avverto (ad oggi) dolore e non ho intenzione di avere figli. Grazie. Cordiali saluti.

Risposta del 30 luglio 2020

Risposta a cura di:
Dott. STEFANO BASTIANI


Può evitare di operarsi

Dott. stefano bastiani
Medico Ospedaliero
Specialista in Urologia
Trieste (TS)

Ultime risposte di Salute maschile

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube