Vescica

29 agosto 2016

Vescica




24 agosto 2016

Vescica

Buona sera
i risultati della cistoscopia sono: uretra pervia; sfinter tonic.
Uretra prostatica ostruita dai lobi della prostata ipertrofica. Neoplasia vescicale multifocale recidiva che interessa la parete posteriore laterale dx. , l'ostio dx e sulla cupola. Si segnala voluminosa ipertrofia del terzo lobo prostatico che ostacola lo studio del trigono e della parete anteriore. Vescica da sforzo con diverticolo sulla parete posterolaterale dx esente da localizzazioni.
Sbocchi ureterali: normali normoposizionati ed eiaculanti urine chiare.
Base d'impianto sessile.
Dimensioni < 3 cm.
Focalità: multifocale
Il medico ha prescritto: citologia urinaria (3 giorni ), TAC con e senza mdc, esami del sangue.
Indirizzo terapeutico: ricovero in urologia per TURB stadiante.

Resto in attesa di un Vostro parere e ringrazio anticipatamente.
-------------------------------------------------------------------------
Buona sera
mio marito qualche giorno fa ha avuto una piccola perdita di sangue nelle urine. Oggi ha fatto l'ecografia vescicale ed il referto dice:
vescica simmetricamente espansa. In corrispondenza della parete laterale destra del viscere in sede para trigonale, si documenta circoscritto ispessimento parietale di circa 15 mm. di diametro longitudinale di non univoca interpretazione ma anche in considerazione di quanto riferito in anamnesi necessita di completamento d'indagine mediante esame cistoscopico o in alternativa RM con. m. d. c. . Modesto residuo postminzionale in vescica di circa 15cc.
Nel'99 ha subito un intervento per un papilloma. Tutti i controlli successivi (ultimo ad Ottobre 2015) non hanno evidenziato alcuna anomalia.
Ringrazio in anticipo per un Vs/ commento.

Risposte:


Risposta del17/08/2016


deve eseguire una cistoscopia di controllo, non abbiamo altra scelta. Ci tenga informati

Risposta del 29 agosto 2016

Risposta a cura di:
Dott. ANDREA MILITELLO


Salve, purtroppo abbiamo una recidiva, giusti i consigli del medico curante. Adesso però dobbiamo affidarci ad un Uro Oncologo per eseguire un coretto iter terapeutico, talvolta nelle plurirecidive viene consigliata la cistectomia con vescica ortotopica. . . che comunque non è intervento di poco conto. Mi auguro vivamente che si risolva in termini più semplici

Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)

Ultime risposte di Salute maschile

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa