Visita ginecologica

10 ottobre 2005

Visita ginecologica




07 ottobre 2005

Visita ginecologica

Buongiorno Dottore, mi rivolgo a lei per chiedere un informazione, pochi giorni fa mi sono sottoposta ad una visita ginecologica (in un centro convenzionato) e con mio stupore mi sono sentita dire da questa "dottoressa" dalle manine "fatate" che dovevo eseguire una ecografia pelvica perche'non riusciva a capire lo stato di salute del mio apparato riproduttivo, in quanto essendo una persona "in carne" gli risultava difficile per via dell'adipe. Premetto che sono sempre stata in cura da una dottoressa privata e che nessuno mi ha mai detto una "fesseria" del genere, chiedo a lei se sono finita sotto mani inesperte oppure sono io che sono atipica?
Grazie.
Cortesi saluti.
Bellini.

Risposta del 10 ottobre 2005

Risposta a cura di:
Dott. SALVATORE DI GRAZIA


L'eccesso di adipe può rendere difficile se non impossibile una visita ginecologica, anche l'ecografia deve essere in questi casi effettuata per via vaginale. Se ha dei dubbi sulla professionalità della ginecologa, basta cambiare medico.
Saluti.

Dott. Salvatore Di Grazia
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Ginecologia e ostetricia
CATANIA (CT)



Ultime risposte di Salute femminile

Tags:


...e inoltre su Dica33:
Ultimi articoli
Gravidanza: attenzione ai cibi grassi e zuccherati
Salute femminile
10 novembre 2022
Notizie e aggiornamenti
Gravidanza: attenzione ai cibi grassi e zuccherati
Webinar dott.ssa Bortolami: il pavimento pelvico
Salute femminile
29 ottobre 2022
Notizie e aggiornamenti
Webinar dott.ssa Bortolami: il pavimento pelvico
Il pavimento pelvico
Salute femminile
29 ottobre 2022
Libri e pubblicazioni
Il pavimento pelvico
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su YoutubeSeguici su Instagram
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa