Vomito incoercibile

25 giugno 2003

Vomito incoercibile




23 giugno 2003

Vomito incoercibile

ragazzo 20 anni, affetto da favismo, pregressa Epatite A, helicobacter trattato, presenta episodi periodici di vomito incoercibile della durata di 24-48 ore, febbre a 38. 5°C. , ultimo episodio con Diarrea. Esami sangue, ecoaddome e gastroscopia negativi.
Quale la causa, che esami fare?

Risposta del 25 giugno 2003

Risposta a cura di:
Dott. ANTONIO MARRAFFA


Nonostante i dati abbastanza ben descritti, non è facile dare così una risposta. L'unica cosa, importante, non detta è da quanto tempo perdurano tali sintomi;potrebbe trattarsi di un problema di intolleranza, infettivo o anche un problema di origine nervosa. La prima cosa da fare è affidarsi ad un gastroenterologo per vagliare via via le varie indagini specifiche e quindi escludere varie patologie sopra accennate.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata

Ultime risposte di Stomaco e intestino

Tags:


Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa