Wpw

20 luglio 2015

Wpw




13 luglio 2015

Wpw

Salve, sono una ragazza di 27 anni, e da poco mi hanno diagnosticato il wpw tramite il ecg, poi ho fatto altri ecg ma non si vedeva alcuna aritmia, alla fine ho fatto holter dove nel referto mi hanno scritto che : Ritmo sinusale con normale conuzione av, con intervallati periodi da conduzione intraventricolare abberrante e corrispettiva riduzione del tratto p-q, tutto come da wpw, registrate pause da blocco seno atriale. si segnalano rari bev. Volevo chiedere cosa vuol dire e cosa mi consiglia di fare? é una cosa grave? Grazie

Risposta del 20 luglio 2015

Risposta a cura di:
Prof. ALBERTO TITTOBELLO


Non è facile da spiegare. Nell'adulto, la conduzione dello stimolo elettrico che va dagli altri ai ventricoli, avviene attraverso un solo fascio di fibre, chiamato fascio di Hiss. Nella sindrome di wpw questo stimolo elettrico viene condotto anche da altri fasci di fibre, che esistevano nella vita fetale e non sono scomparse. Il risultato è che si possono avere delle aritmie. Dalla presenza e dalla frequenza di queste si valuta se la situazione è pericolosa o no, come lo è in molti casi. La situazione deve essere valutata in un Centro di elettrofisiologia cardiaca.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue


Vedi anche:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube