In forma con i peperoni

01 settembre 2018
News

In forma con i peperoni


Per dimagrire in salute punta sui peperoni ipocalorici, sazianti e alleati delle diete. Ricchi di fibre, acqua e vitamina C, hanno pochissime calorie e deliziano il palato.

Per fare il pieno di vitamina C…


A garantire di non disperdere neanche un milligrammo di vitamina C di cui il peperone è ricchissimo (circa 126 mg ogni 100 grammi, quindi più delle mitiche arance) sarà il consumo a crudo: basterà tagliarli molto fini e accompagnarli a spezie e aromi (origano, paprika, basilico...) per ovviare ai problemi di digeribilità che molte persone accusano nei confronti del peperone. In compenso, il consumo a crudo consente di preservare l'elevato apporto di vitamina C: 50 grammi di peperone a crudo apportano circa il 75 per cento della dose giornaliera raccomandata dai nutrizionisti.

…e avere una pelle sana


Ma la C non è l'unica vitamina contenuta nel peperone che è ricco anche di provitamina A, o betacarotene, la preziosa sostanza antiossidante utile nella prevenzione di molte patologie degenerative, e contenuta soprattutto nei vegetali di colore giallo e rosso. Diversi studi hanno dimostrato che alcuni estratti del peperone si sono rivelati utili nell'inibire la formazione o l'azione di alcuni composti cancerogeni, come le nitrosammine. Fonte anche di vitamine del gruppo B ed E, il peperone andrebbe consumato con regolarità anche per preservare la salute della pelle e della vista. 

L’importanza di acqua e fibre

Ai fini dell'effetto dimagrante, o meglio sarebbe a dire saziante, sono soprattutto l'elevato contenuto di acqua e la presenza di preziosa fibra alimentare a rendere il peperone un cibo amico della linea, oltre al fatto che questo vegetale apporta soltanto 21 calorie per 100 grammi. D'estate si perdono molti liquidi ed è importante reintegrarli con l'alimentazione: in ciò il peperone è di grande aiuto, perché assai idratante. Le diverse fibre che lo compongono (cellulosa, emicellulosa, pectina...), oltre ad agevolare la motilità intestinale, hanno poi un elevato potere saziante che sempre aiuta chi sta seguendo una dieta ipocalorica. Questa infine è la loro stagione, quindi scegliamoli spesso come contorno per carni o pesci, per completare gustosi piatti - anche freddi - a base di cereali, con cui si sposano benissimo, o ancora a crudo per insaporire fresche insalatone.


A cura di:
Gloria Brolatti - Emoticibo




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube