AssoGenerici, il Codice per un buon rapporto con le Associazioni pazienti

30 giugno 2015
Focus

AssoGenerici, il Codice per un buon rapporto con le Associazioni pazienti


AssoGenerici, l'associazione che riunisce le aziende di farmaci generici, ha dato il via libera al nuovo Codice deontologico. Una bella novità, con un testo di respiro internazionale che riprende quanto introdotto dal Codice di Condotta della European generic and biosimilar medicines association.
Nonostante sia rivolto alle aziende, il Codice comprende delle sezioni che andrebbero lette anche dalle associazioni di pazienti e dalle organizzazioni che si occupano di tutela dei diritti alla salute dei cittadini. Merita quindi un'attenta lettura la quarta sezione, con un occhio di riguardo per gli articoli sei e sette.

In particolare, nell'articolo sei vengono definiti i criteri relativi al supporto economico all'azienda e viene evidenziato il fatto che qualsiasi forma di sponsorizzazione da parte dell'Azienda farmaceutica nei confronti delle Associazioni dei pazienti dovrà essere trasparente e priva di finalità promozionali. Il Codice inoltre indica l'obbligatorietà da parte delle aziende di rendere pubblico l'elenco delle associazioni dei pazienti a cui fornisce un supporto, con tanto di valore economico suddiviso per Associazione e finalità. Infine, a tutela dell'indipendenza dell'Associazione, nessuna azienda può richiedere di essere l'unico finanziatore sia dell'intera Associazione, sia di uno dei suoi progetti.
È ben dettagliato anche l'articolo sette, che invece regola in una serie di punti il rapporto tra aziende farmaceutiche e Organizzazioni caritatevoli, di volontariato e di beneficienza. Anche qui, col fine di tutelare pazienti e cittadini ed evitare eventuali pressioni economiche e influenze da parte di terzi.




Notizie e aggiornamenti:

Vedi anche:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube