Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M.

16 gennaio 2021

Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M.


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M. (aminoacidi)


Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M. è un farmaco a base di aminoacidi, appartenente al gruppo terapeutico Soluzioni nutrizionali parenterali. E' commercializzato in Italia da Bioindustria Lim Bioindustria Laboratorio Italiano Medicinali S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M. disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M. disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M. e perchè si usa


Coma epatico. Encefalopatia epatica. Stati post-traumatici chirurgici e non. Ipercatabolismo. Coadiuvante nell'encefalopatia settica. Coadiuvante nell'encefalopatia uremica.

Indicazioni: come usare Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M., posologia, dosi e modo d'uso


Per via endovenosa.

Secondo prescrizione medica.

La soluzione va somministrata alla dose di 2 flaconi (1000 ml) il primo giorno di trattamento, mentre nel corso del secondo giorno e dei successivi è consigliabile somministrare 3 flaconi (1500 ml), tenendo presente che il contenuto di un flacone va infuso in 8 ore.

È necessario infondere contemporaneamente glucosio in quantità adeguata (300-400 g nelle 24 h).

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M.


Turbe del metabolismo dei singoli aminoacidi. Insufficienza renale.

Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M. può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non si conoscono dati sull'uso in gravidanza.

Quali sono gli effetti indesiderati di Aminoacidi CR Bioindustria L.I.M.


Non si devono attendere manifestazioni di carattere secondario quanto le infusioni vengono somministrate secondo le istruzioni e con una accurata valutazione dei pazienti.

In caso di comparsa di effetti indesiderati quali orticaria, vasodilatazione, dolori addominali, interrompere il trattamento.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa