Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.)

04 luglio 2020

Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.)




Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) è un farmaco a base di poliaminoacidi, appartenente al gruppo terapeutico Soluzioni nutrizionali parenterali. E' commercializzato in Italia da Bioindustria Lim Bioindustria Laboratorio Italiano Medicinali S.p.A..


Confezioni e formulazioni di Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi) e perchè si usa


Coma epatico di I e II grado, malnutrizione negli epatopazienti, trattamento pre- e post-operatorio degli epatopazienti, periodo post-operatorio tardivo.



Come usare Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi): posologia, dosi e modo d'uso


Per via endovenosa.

Secondo prescrizione medica.

Le soluzioni di L-aminoacidi selettivi normalmente vanno somministrate nella misura corrispondente a 0,5-1 g di aminoacidi per kg di peso corporeo, con ritmo di somministrazione tale da assicurare l'erogazione di ogni unità infusionale in 12-24 ore.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi)


Turbe del metabolismo dei singoli aminoacidi. Insufficienza renale.



Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Non si conoscono dati sull'uso in gravidanza.



Quali sono gli effetti collaterali di Aminoacidi S Bioindustria L.I.M. (Soluz. di L-AA selet.) (poliaminoacidi)


Non si devono attendere manifestazioni di carattere secondario quanto le infusioni vengono somministrate secondo le istruzioni e con una accurata valutazione dei pazienti.

In caso di comparsa di effetti indesiderati quali orticaria, vasodilatazione, dolori addominali, interrompere il trattamento.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube