Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia

20 febbraio 2020

Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia




Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia è un farmaco a base di sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato, appartenente al gruppo terapeutico Prodotti ausiliari per la trasfusione del sangue. E' commercializzato in Italia da Fresenius Kabi Italia S.r.l..


Confezioni e formulazioni di Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato) e perchè si usa


L'anticoagulante ACD (citrato glucosio) è utilizzato per la raccolta e conservazione di campioni di sangue estratto e per procedure trasfusionali, quali la plasmaferesi.



Come usare Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato): posologia, dosi e modo d'uso


Si utilizzano 15 ml per 100 ml di sangue raccolto.

Il sangue così raccolto può essere conservato fino a 21 giorni.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato)


Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Inoltre, il sodio citrato contenuto nella soluzione ACD è controindicato nelle seguenti condizioni:

  • Insufficienza renale grave con oliguria, azotemia o anuria
  • Malattia di Addison
  • Paralisi periodica iperkaliemica
  • Disidratazione acuta
  • Crampi
  • Danno cardiaco grave
  • Dieta iposodica



Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Per l'Anticoagulante ACD non sono disponibili dati clinici relativi a gravidanze esposte e all'uso durante l'allattamento. È necessario usare cautela nell'utilizzare tali soluzioni in donne in stato di gravidanza o durante l'allattamento.



Quali sono gli effetti collaterali di Anticoagulante ACD Fresenius Kabi Italia (sodio citrato + acido citrico monoidrato + glucosio monoidrato)


Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati di Anticoagulante ACD organizzati secondo la classificazione sistemica organica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati.

Disturbi del metabolismo e della nutrizione

Iperkaliemia, Ipocalcemia, Alcalosi metabolica

Patologie gastrointestinali

Diarrea, Nausea, Vomito

Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione

Dolore nel sito di somministrazione

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Antibiotico, sì o no?
16 gennaio 2020
Quiz e test della salute
Antibiotico, sì o no?
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube