Argento Proteinato Gocce Nasali Afom

25 gennaio 2021

Argento Proteinato Gocce Nasali Afom


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Argento Proteinato Gocce Nasali Afom (argento proteinato)


Argento Proteinato Gocce Nasali Afom è un farmaco a base di argento proteinato, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Afom Medical S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Argento Proteinato Gocce Nasali Afom disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Argento Proteinato Gocce Nasali Afom disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Argento Proteinato Gocce Nasali Afom e perchè si usa


Decongestionante e antisettico della mucosa nasale e antisettico del condotto auricolare.

Indicazioni: come usare Argento Proteinato Gocce Nasali Afom, posologia, dosi e modo d'uso


Adulti e bambini

Somministrare 1-2 gocce in ogni narice o nel condotto auricolare 2-3 volte al giorno.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Argento Proteinato Gocce Nasali Afom


Ipersensibilità ai principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Argento Proteinato Gocce Nasali Afom può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Non vi sono dati adeguati riguardanti l'uso di argento proteinato in donne in gravidanza. Argento proteinato non deve essere usato durante la gravidanza, se non in caso di assoluta necessità.

Allattamento

Non vi sono dati adeguati riguardanti l'uso di argento proteinato in allattamento. Argento proteinato non deve essere usato durante l'allattamento, se non in caso di assoluta necessità.

Quali sono gli effetti indesiderati di Argento Proteinato Gocce Nasali Afom


Di seguito sono riportati gli effetti indesiderati dell'argento proteinato, organizzati secondo la classificazione organo- sistemica MedDRA. Non sono disponibili dati sufficienti per stabilire la frequenza dei singoli effetti elencati.

Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo

Dermatiti

Rash

Bruciori

Irritazioni della cute

Decolorazione della pelle

Reazioni di ipersensibilità

Argiria (vedere paragrafo 4,9).

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa