Ethyol

22 gennaio 2021

Ethyol


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Ethyol (amifostina)


Ethyol è un farmaco a base di amifostina, appartenente al gruppo terapeutico Antidoti. E' commercializzato in Italia da Clinigen Healthcare B.V.

Confezioni e formulazioni di Ethyol disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Ethyol disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Ethyol e perchè si usa


Chemioterapia

Ethyol è indicato per ridurre il rischio di infezione correlato a neutropenia (es. febbre neutropenica) dovuta al regime di associazione ciclofosfamide e cisplatino in pazienti in stadio avanzato (FIGO stadio III o IV) di carcinoma ovarico.

Ethyol è indicato per proteggere i pazienti con tumori solidi in stadio avanzato derivanti da cellule non germinali, dalla nefrotossicità cumulativa del cisplatino e degli schemi terapeutici che lo contengono, dove l'intervallo della dose unitaria sia compreso tra 60 e 120 mg/m2, insieme ad adeguate misure di idratazione.

Radioterapia

Ethyol è indicato, in associazione alla radioterapia standard frazionata, per proteggere dalla xerostomia acuta e tardiva nei pazienti affetti da tumore testa-collo. Non è stato stabilito il rapporto rischio/beneficio di Ethyol in associazione con radioterapia ad intensità modulata.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Ethyol


Ipersensibilità ai composti aminotiolici e all'amifostina.

Ethyol non deve essere somministrato a pazienti ipotesi o disidratati.

Ethyol può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza e potenziale stato di gravidanza

Non vi sono dati sufficienti relativi all'uso di Ethyol in donne in gravidanza. Gli studi sugli animali hanno evidenziato embriotossicità (vedere paragrafo 5.3). Poiché questo farmaco viene somministrato in associazione ad agenti con dimostrata attività teratogena, questa terapia non è raccomandata durante una gravidanza e in donne potenzialmente fertili che non fanno uso di contraccettivi.

Allattamento

Non sono disponibili dati relativi all'escrezione di amifostina o dei suoi metaboliti nel latte materno. Non si può escludere un rischio per i neonati/bambini. Inoltre, quando Ethyol è somministrato in concomitanza con farmaci noti come teratogeni o mutageni, si raccomanda di interrompere l'allattamento prima di iniziare la terapia con Ethyol.

Fertilità

Studi negli animali hanno mostrato una degenerazione bilaterale dell'epitelio germinale dei testicoli e ipospermia bilaterale negli epididimi (vedere paragrafo 5.3). Il potenziale rischio per l'uomo è sconosciuto.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa