Frondava

27 novembre 2020

Frondava



Frondava: a cosa serve , come si usa, controindicazioni. Confezioni e formulazioni di Frondava disponibili in commercio.


Frondava è un farmaco a base di mometasone furoato, appartenente al gruppo terapeutico Corticosteroidi. E' commercializzato in Italia da Almirall S.p.A.



Confezioni e formulazioni di Frondava (mometasone furoato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Frondava (mometasone furoato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Frondava (mometasone furoato) e perchè si usa


Frondava è indicato per il trattamento sintomatico delle malattie cutanee di natura infiammatoria che rispondono a un trattamento topico con glucocorticoidi, come la dermatite atopica e la psoriasi (con esclusione della psoriasi a larghe placche).

Frondava deve essere usato per trattare la cute molto secca, squamosa e screpolata quando sono indicate le preparazioni topiche a base di mometasone



Come usare Frondava (mometasone furoato): posologia, dosi e modo d'uso


Adulti, inclusi anziani, adolescenti e bambini di età uguale o superiore a 6 anni.

Applicare uno strato sottile di Frondava sulle aree cutanee interessate una volta al giorno.

I corticosteroidi topici forti non devono essere usati sul viso senza lo stretto controllo del medico.

Frondava non deve essere usato per periodi lunghi (oltre 3 settimane) o su aree cutanee estese (oltre il 20% della superficie corporea).

Nei bambini di età uguale o superiore a 6 anni si può trattare al massimo il 10% della superficie corporea e non deve essere usato in maniera occlusiva o negli spazi intertriginosi. Il periodo di trattamento deve essere limitato ad un massimo di 3 settimane. L'uso di corticosteroidi meno potenti è spesso consigliabile in presenza di un miglioramento clinico.

Bambini di età inferiore a 6 anni

Frondava è un potente glucocorticoide del III gruppo: non deve essere utilizzato nei bambini al di sotto dei 6 anni di età per insufficienti dati di sicurezza.

Per applicazione cutanea (uso cutaneo).



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Frondava (mometasone furoato)


Frondava è controindicato nei pazienti con:

  • ipersensibilità al principio attivo o a uno qualsiasi degli eccipienti
  • rosacea al viso
  • acne vulgaris
  • dermatite periorale
  • prurito perianale e genitale
  • eruzioni da pannolino
  • infezioni batteriche (es. impetigine), virali (es. herpes simplex, herpes zoster, varicella) e micotiche (es. candida o dermatofiti)
  • tubercolosi
  • sifilide
  • reazioni alle vaccinazioni
È controindicato l'uso di Frondava sulle palpebre.



Frondava (mometasone furoato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Fertilità

Nessun effetto noto

Gravidanza

I corticosteroidi attraversano la placenta. Sono disponibili dati limitati sull'uso topico del mometasone durante la gravidanza. Dopo l'uso sistemico di alte dosi di corticosteroidi sono stati descritti effetti sul feto/neonato (ritardo della crescita intrauterina, soppressione corticosurrenale, palatoschisi).

Studi nell'animale hanno evidenziato tossicità riproduttiva e teratogenesi (vedere paragrafo 5.3); non è noto il potenziale di rischio per l'uomo.

Sebbene l'esposizione sistemica sia limitata, Frondava deve essere somministrato in gravidanza solo in seguito a un attento esame dei rischi e dei benefici.

Allattamento

Non è noto se il mometasone è escreto nel latte materno. Frondava deve essere somministrato nelle madri in allattamento solo in seguito a un attento esame dei rischi e dei benefici. Durante l'allattamento Frondava non deve essere applicato nell'area della mammella.



Vedi patologie correlate:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa