Alfa Bergamon u.est. soluzione cutanea e vaginale 500 ml

23 aprile 2021
Farmaci - Alfa Bergamon

Alfa Bergamon u.est. soluzione cutanea e vaginale 500 ml


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Alfa Bergamon u.est. soluzione cutanea e vaginale 500 ml è un medicinale non soggetto a prescrizione medica (classe C), a base di didecildimetilammonio cloruro, appartenente al gruppo terapeutico Antisettici. E' commercializzato in Italia da Polifarma Benessere S.r.l.


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Perrigo Italia S.r.l.

CONCESSIONARIO:

Polifarma Benessere S.r.l.

MARCHIO

Alfa Bergamon

CONFEZIONE

u.est. soluzione cutanea e vaginale 500 ml

FORMA FARMACEUTICA
lavaggio/bagni

PRINCIPIO ATTIVO
didecildimetilammonio cloruro

GRUPPO TERAPEUTICO
Antisettici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

PREZZO
DISCR.


CONFEZIONI DISPONIBILI IN COMMERCIO


Confezioni e formulazioni di Alfa Bergamon disponibili in commercio:

  • alfa bergamon u.est. soluzione cutanea e vaginale 500 ml (scheda corrente)

FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)


Foglietto illustrativo Alfa Bergamon »

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Alfa Bergamon? Perchè si usa?


Disinfezione della mucosa vaginale

Disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, piaghe, ustioni)




CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Alfa Bergamon?


Ipersensibilità verso i componenti e versi altre sostanze correlate da punto di vista chimico.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Alfa Bergamon?


Non usare per trattamenti prolungati; dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. L'ingestione o l'inalazione accidentale di alcuni disinfettati può avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Evitare l'esposizione ai raggi ultravioletti (sole o sorgenti artificiali) dopo l'applicazione.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Alfa Bergamon?


Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Alfa Bergamon? Dosi e modo d'uso


  • Disinfezione della cute lesa: Usare il prodotto diluito al 10% (10 cucchiai in 1 litro di acqua) 2, 3 volte al giorno
  • Sulle piaghe da decubito: non usare più di 2 volte al giorno.
  • Ustioni: usare una soluzione al 2% (2 cucchiai in 1 litro di acqua). Se la superficie da trattare è vasta, non usare più di 2 volte al giorno.
  • Disinfezione della mucosa vaginale: usare il prodotto diluito al 2% (2 cucchiai in 1 litro di acqua), 1 volta al giorno per 7 giorni.
  • Antisepsi anche chirurgica delle mani: immergere per 3 minuti le mani in una soluzione al 10% dopo aver eliminato ogni traccia di sapone. Non superare le dosi consigliate.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Alfa Bergamon?


Alle normali condizioni d'uso non sono stati riportati danni da sovradosaggio. L'ingestione accidentale può provocare nausea e vomito. I sintomi di intossicazione conseguenti l'ingestione di quantità rilevanti di composti ammonici quaternari comprendono dispnea, cianosi, asfissia, conseguenti alla paralisi dei muscoli respiratori, depressione del SNC, ipotensione e coma. Il trattamento è sintomatico: somministrare se necessario dei lenitivi.

Evitare emesi e lavanda gastrica


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Alfa Bergamon?


È possibile il verificarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore od irritazione), peraltro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Alfa Bergamon durante la gravidanza e l'allattamento?


Non sono previste limitazioni di impiego.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Alfa Bergamon sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Nessuno


PRINCIPIO ATTIVO


principio attivo:  Dimetil-didecil ammonio cloruro g. 1,0


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Nessuna


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Flaconi da ml 250 e 500 in PET trasparente serigrafato con inchiostro bianco

Flacone da ml 1000 in polietilene ad alta densità pigmentato bianco

Tanica da 5000 ml in polietilene ad alta densità pigmentato in verde


Data ultimo aggiornamento: 03/03/2020

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa