Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Ultimo aggiornamento: 05 aprile 2017
Farmaci - Bialcol Med

Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

GlaxoSmithKline Consumer Healthcare S.p.A.

MARCHIO

Bialcol Med

CONFEZIONE

0,1% soluzione cutanea 300 ml

PRINCIPIO ATTIVO
benzoxonio cloruro

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

GRUPPO TERAPEUTICO
Antisettici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale di automedicazione

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Antisepsi e disinfezione della cute in caso di escoriazioni e di ferite.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Ipersensibilità al principio attivo benzoxonio cloruro o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati nel paragrafo (qui non riportato) 6.1 o ad altri composti ammonici quaternari.

Non usare in caso di ferite penetranti.

Non usare nel meato acustico esterno.

Non usare per la disinfezione delle mucose.

Non impiegare in cavità corporee o per enteroclisma.

Non usare per la disinfezione delle lenti a contatto morbide.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Solo per uso esterno; non deve essere ingerito.

Evitare il contatto con gli occhi, le orecchie (canale uditivo), le membrane mucose (come bocca e naso) e le ferite profonde. In caso di contatto accidentale sciacquare bene con abbondante quantità d'acqua.

Non deve essere utilizzato in cavità del corpo o per clisteri.

Se i sintomi persistono o la condizione peggiora (la ferita è gonfia, dolente o accompagnata da febbre) o se si verifica una reazione cutanea, interrompere l'uso e consultare il medico.

Non utilizzarlo frequentemente o per un lungo periodo di tempo senza consultare il medico.

Non applicare sul seno durante l'allattamento al seno.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Non sono stati effettuati studi di interazione.

Tuttavia il potenziale di interazione con medicinali è considerato basso in quanto il benzoxonio cloruro è scarsamente assorbito dopo applicazione topica.

Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici o detergenti.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Posologia

Per uso cutaneo.

Modo di somministrazione

Applicare localmente una piccola quantità, direttamente o usando una garza sterile/cotone, assicurandosi che il liquido non si accumuli nelle pieghe cutanee del paziente, dopo aver pulito la zona interessata con acqua calda e aver asciugato toccando leggermente con un panno morbido. Ripetere l'applicazione 4-5 volte al giorno o secondo necessità.

Non superare le dosi raccomandate e usare solo per brevi periodi di trattamento (3 giorni).


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Bialcol Med 0,1% soluzione cutanea 300 ml

Sintomi

Il basso assorbimento sistemico di un'applicazione topica di BIALCOL MED rende molto improbabile il sovradosaggio. Mentre è improbabile che l'ingestione accidentale possa causare effetti sistemici a causa dello scarso assorbimento di benzoxonio cloruro, l'ingestione di elevate concentrazioni può causare danno esofageo e necrosi con sintomi quali nausea e vomito.

I sintomi di intossicazione conseguenti l'ingestione di quantità rilevanti di composti ammonici quaternari comprendono: dispnea, cianosi, asfissia conseguenti a paralisi dei muscoli respiratori, depressione del Sistema Nervoso Centrale (SNC), ipotensione e coma. Nell'uomo la dose letale è di circa 1-3 g.

Trattamento

Il trattamento dell'avvelenamento è sintomatico. Somministrare, se necessario, emollienti e diluenti. Evitare vomito e la lavanda gastrica. Evitare l'alcool poichè promuove l'assorbimento. Si raccomanda la immediata somministrazione di latte o albume d'uovo sbattuto in acqua. Il carbone attivo può essere preso in considerazione se il paziente viene trattato entro un'ora dall'ingestione. I corticosteroidi possono ridurre gli edemi orofaringei.


CONSERVAZIONE



Tenere il flacone ben chiuso. Questo medicinale non richiede alcuna temperatura particolare di conservazione.






Ultimi articoli
Frutteto mediterraneo
09 dicembre 2018
Libri e pubblicazioni
Frutteto mediterraneo
L'esperto risponde