Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

Ultimo aggiornamento: 01 settembre 2017
Farmaci - Ciclolux

Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Allergan S.p.A.

MARCHIO

Ciclolux

CONFEZIONE

10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

PRINCIPIO ATTIVO
ciclopentolato cloridrato

FORMA FARMACEUTICA
collirio

GRUPPO TERAPEUTICO
Midriatici e cicloplegici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
10,00 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

Nei casi in cui è necessaria un'azione midriatica e cicloplegica.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

  • Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo (qui non riportato) 6.1.
  • Soggetti affetti da glaucoma ad angolo stretto o con tendenza all'ipertensione endoculare.
  • Bambini di età inferiore ai 3 anni



AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

Da usarsi esclusivamente per uso esterno e sotto il controllo del medico, evitando l'instillazione quando le mucose siano infiammate o comunque lese.

Prima dell'instillazione è opportuno effettuare un esame del tono oculare.

Usare con cautela in pazienti con insufficienza coronarica e cardiaca. Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per lungo periodo a dosi eccessive, può determinare fenomeni tossici. Esso va quindi tenuto lontano dalla portata dei bambini.

Altre informazioni

CICLOLUX contiene come conservante il benzalconio cloruro che può causare irritazione agli occhi e ha azione decolorante nei confronti delle lenti a contatto morbide. Evitare pertanto il contatto con lenti a contatto morbide. Togliere le lenti a contatto prima dell'applicazione e aspettare almeno 15 minuti prima di riapplicarle.

Istruzioni per l'uso:

Il flacone del collirio, soluzione è provvisto di tappo di sicurezza per prevenire l'apertura accidentale da parte dei bambini.

Per aprire, premere la capsula verso il basso e contemporaneamente svitare.

Per chiudere, riavvitare la capsula a fondo.

La chiusura è a prova di bambini se, svitando il tappo senza premere si sente uno scatto.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

Le uniche interazioni riscontrate con il ciclopentolato riguardano l'uso contemporaneo di questo farmaco con i colinomimetici e gli inibitori della acetilcolinesterasi.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

Posologia

Instillare 1 goccia di collirio, soluzione ogni 5-10 minuti per 2-3 volte o secondo prescrizione medica

Popolazione pediatrica

CICLOLUX è controindicato nei bambini di età al di sotto dei 3 anni di età .

Modo di somministrazione

Nel caso in cui si stiano utilizzando più farmaci oftalmici per uso topico, ciascun farmaco deve essere somministrato a distanza di almeno 5 minuti l'uno dall'altro.

Al fine di evitare un eccessivo assorbimento sistemico, comprimere il sacco lacrimale per 1-2 minuti dopo l'instillazione delle gocce.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

In caso di ingestione accidentale o di sovradosaggio somministrare la fisostigmina salicilato o altro inibitore reversibile dell'acetilcolinesterasi oltre alla normale terapia sintomatica.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Ciclolux 10 mg/ml collirio, soluzione flacone da 3 ml

Le seguenti reazioni avverse sono state riscontrate con l'uso del ciclopentolato.

Patologie dell'occhio

Glaucoma/ipertensione oculare.

Patologie cardiache

Tachicardia.

Patologie del sistema nervoso

Agnosia, atassia, disartria.

Disturbi psichiatrici

Disorientamento, allucinazioni, irrequietezza.

Altri effetti indesiderati, riportati a seguito dell'uso di anti-colinergici sistemici, e che possono manifestarsi con CICLOLUX, includono:

Patologie dell'occhio

Visione offuscata.

Patologie gastrointestinali

Bocca secca, costipazione.

Patologie del sistema nervoso

Cefalea.

Disturbi psichiatrici

Stato confusionale.

Patologie renali e disturbi urinari

Ritenzione urinaria.

Patologie del tessuto cutaneo e sottocutaneo

Cute secca.

Patologie vascolari

Vampate di calore.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


CONSERVAZIONE



Conservare a temperatura non superiore ai 25°C.

Per le condizioni di conservazione dopo la prima apertura vedere paragrafo (qui non riportato) 6.3.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Potrebbe interessarti
Morsi di zecca, come comportarsi
Malattie infettive
17 agosto 2018
Notizie e aggiornamenti
Morsi di zecca, come comportarsi
Ambliopia (occhio pigro)
Occhio e vista
23 luglio 2018
Patologie
Ambliopia (occhio pigro)
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
Malattie infettive
19 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Vacanze all’estero: attenzione alle zanzare
L'esperto risponde