Corosan 30 compresse 75 mg

10 aprile 2020

Farmaci - Corosan

Corosan 30 compresse 75 mg




Corosan è un farmaco a base di dipiridamolo, appartenente al gruppo terapeutico Antiaggreganti piastrinici. E' commercializzato in Italia da Laboratorio Farmacologico Milanese S.r.l..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

Laboratorio Farmacologico Milanese S.r.l.

MARCHIO

Corosan

CONFEZIONE

30 compresse 75 mg

FORMA FARMACEUTICA
compressa

PRINCIPIO ATTIVO
dipiridamolo

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiaggreganti piastrinici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
2,94 €


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Corosan (dipiridamolo)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Corosan (dipiridamolo)? Perchè si usa?


Patologia da aumentata aggregabilità piastrinica, cardiaca, cerebrale, renale.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Corosan (dipiridamolo)


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Infarto cardiaco in fase acuta.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Corosan (dipiridamolo)


Il medicinale va usato con cautela in pazienti ipotesi giacché dosi eccessive possono indurre vasodilatazione periferica.

Questo medicinale contiene lattosio. I pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit di Lapp lattasi o da malassorbimento di glucosio- galattosio, non devono assumere questo medicinale.


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Corosan (dipiridamolo)


Possono verificarsi interferenze con trattamenti anticoagulanti: controllare quindi esattamente i parametri relativi all'emocoagulazione.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Corosan (dipiridamolo)? Dosi e modo d'uso


Posologia

4-6 compresse al giorno in dosi refratte.

Modo di somministrazione

Il medicinale deve essere ingerito a stomaco vuoto, un'ora prima dei pasti.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Corosan (dipiridamolo)


In caso di ingestione di dosi eccessive di dipiridamolo sono stati osservati disturbi digestivi e cefalee che scompaiono rapidamente.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Corosan (dipiridamolo)


Le reazioni secondarie sono scarse e passeggere ai dosaggi raccomandati. Durante la terapia possono verificarsi fenomeni di cefalea, vertigini, nausea, reazioni vasomotorie, astenia, blandi disturbi gastro-intestinali e manifestazioni cutanee. Sono stati riportati casi in cui è apparso un aggravamento dell'angina pectoris. Nei casi in cui le reazioni collaterali sono apparse persistenti o intollerabili ai pazienti, l'interruzione della somministrazione è stata seguita dalla remissione dei sintomi indesiderati.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette il monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite l'Agenzia Italiana del Farmaco - Sito web: http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Corosan (dipiridamolo) durante la gravidanza e l'allattamento?


Non si riscontrano in letteratura segnalazioni di effetti tossici per la madre e per il feto in seguito all'uso di dipiridamolo in gravidanza.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Corosan (dipiridamolo) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


COROSAN non altera la capacità di guidare veicoli o di usare macchinari.


PRINCIPIO ATTIVO


Ogni compressa contiene 75 mg di dipiridamolo.

Eccipiente con effetti noti: lattosio monoidrato

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1


ECCIPIENTI


Amido di mais, lattosio monoidrato, talco, magnesio stearato.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 60 mesi

Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Blister di alluminio/PVC/PVDC da 30 compresse (3 blister da 10 compresse).


PATOLOGIE CORRELATE



Data ultimo aggiornamento scheda: 12/01/2018

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube