Delecit 600 mg os 10 contenitori monodose 7 ml

04 aprile 2020

Farmaci - Delecit

Delecit 600 mg os 10 contenitori monodose 7 ml




Delecit è un farmaco a base di colina alfoscerato, appartenente al gruppo terapeutico Parasimpaticomimetici. E' commercializzato in Italia da Neopharmed Gentili S.p.A..


INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


TITOLARE AIC:

MDM S.p.A.

CONCESSIONARIO:

Neopharmed Gentili S.p.A.

MARCHIO

Delecit

CONFEZIONE

600 mg os 10 contenitori monodose 7 ml

FORMA FARMACEUTICA
soluzione

ALTRE CONFEZIONI DI DELECIT DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
colina alfoscerato

GRUPPO TERAPEUTICO
Parasimpaticomimetici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
21,40 €


FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (PDF)


SCARICA IL PDF DEL FOGLIETTO ILLUSTRATIVO (AIFA)

Foglietto illustrativo Delecit (colina alfoscerato)

N.B. Alcuni PDF potrebbero non essere disponibili


INDICAZIONI TERAPEUTICHE


A cosa serve Delecit (colina alfoscerato)? Perchè si usa?


Sindromi psico organiche cerebrali degenerativo-involutive o secondarie a insufficienza cerebrovascolare, ossia disturbi cognitivi primitivi o secondari dell'anziano caratterizzati da deficit di memoria, da confusione e disorientamento, da calo di motivazione ed iniziativa e dalla riduzione delle capacità attentive. Alterazioni della sfera affettiva e del comportamento senile: labilità emotiva, irritabilità, indifferenza all'ambiente circostante. Pseudodepressione dell'anziano.


CONTROINDICAZIONI


Quando non dev'essere usato Delecit (colina alfoscerato)


Ipersensibilità individuale accertata al prodotto.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO


Cosa serve sapere prima di prendere Delecit (colina alfoscerato)


Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

La soluzione orale contiene metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato pertanto può causare reazioni allergiche (anche ritardate).


INTERAZIONI


Quali farmaci, principi attivi o alimenti possono interagire con l'effetto di Delecit (colina alfoscerato)


Nessuna.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE


Come si usa Delecit (colina alfoscerato)? Dosi e modo d'uso


Soluzione orale: un contenitore monodose o una bustina monodose 2 volte al giorno.

Questi dosaggi possono essere aumentati, a discrezione del medico curante.


SOVRADOSAGGIO


Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Delecit (colina alfoscerato)


Ved. punto 4.8.


EFFETTI INDESIDERATI


Quali sono gli effetti collaterali di Delecit (colina alfoscerato)


Quale precursore di costituenti biologici, la somministrazione anche protratta di colina alfoscerato generalmente non pone problemi di tollerabilità.

L'eventuale comparsa di nausea (imputabile verosimilmente ad un'attivazione dopaminergica secondaria) potrebbe richiedere la riduzione della posologia.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO


E' possibile prendere Delecit (colina alfoscerato) durante la gravidanza e l'allattamento?


L'indicazione terapeutica del prodotto non ne prevede l'uso in gravidanza. Studi specifici hanno comunque evidenziato la mancanza di effetti embriotossici e teratogeni.


GUIDA DI VEICOLI E USO DI MACCHINARI


Effetti di Delecit (colina alfoscerato) sulla capacità di guidare veicoli e sull'uso di macchinari


Nessuno.


PRINCIPIO ATTIVO


Soluzione orale

Un contenitore monodose o una bustina monodose da 7 ml contengono:

Principio attivo:

colina alfoscerato...................................................................................600 mg

Eccipienti: metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato

Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.


ECCIPIENTI


Soluzione orale

Eccipienti:

metile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, saccarina sodica, aroma arancio, acqua depurata.


SCADENZA E CONSERVAZIONE


Scadenza: 36 mesi

Questo medicinale non richiede alcuna particolare precauzione per la conservazione.


NATURA E CONTENUTO DEL CONTENITORE


Contenitori monodose 7 ml: astuccio di cartone litografato contenente 10 contenitori monodose in vetro bruno, tipo III sec. F.U. IX ed., chiusi con capsula inviolabile a strappo in polietilene.

Bustine monodose 7 ml: astuccio di cartone litografato contenente 14 bustine monodose in poliestere, alluminio e polietilene.


Data ultimo aggiornamento scheda: 20/12/2019

Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Come diventare donatore di organi e tessuti
04 aprile 2020
Notizie e aggiornamenti
Come diventare donatore di organi e tessuti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
17 marzo 2020
Notizie e aggiornamenti
Vitamina D: un vademecum di AIFA
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube