Duogas u.osped. os 10 bustine a doppio scomparto 3,5 g granulato

Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2018
Farmaci - Duogas

Duogas u.osped. os 10 bustine a doppio scomparto 3,5 g granulato




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Bracco Imaging Italia S.r.l.

MARCHIO

Duogas

CONFEZIONE

u.osped. os 10 bustine a doppio scomparto 3,5 g granulato

PRINCIPIO ATTIVO
sodio bicarbonato + acido citrico anidro

FORMA FARMACEUTICA
granulato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antiemetici

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, utilizzabile esclusivamente in ambiente ospedaliero o in struttura ad esso assimilabile - vietata la vendita al pubblico

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
14,56 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Duogas u.osped. os 10 bustine a doppio scomparto 3,5 g granulato

studio radiologico a doppio contrasto del tratto esofago-gastroduodenale


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Duogas u.osped. os 10 bustine a doppio scomparto 3,5 g granulato

non esistono controindicazioni assolute; se ne sconsiglia l'uso in caso di sospetta perforazione del viscere


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Duogas u.osped. os 10 bustine a doppio scomparto 3,5 g granulato

Duogas è somministrato per via orale immediatamente prima di un esame radiografico. Una bustina di Duogas sviluppa circa 400 ml di CO2. Adulti ed anziani Il contenuto dei due scomparti di una bustina deve essere ingerito contemporaneamente con l'aiuto di 5-10 ml di acqua. All'occorrenza si può rendere necessaria l'assunzione di un'ulteriore bustina. Il paziente dovrebbe evitare l'eruttazione il più possibile. La massima distensione del tratto gastrointestinale si verifica approssimativamente dopo venti secondi, quando è somministrata una dose di Bario Solfato.







Ultimi articoli
Osteoporosi e impianti, come procedere
18 gennaio 2019
Notizie e aggiornamenti
Osteoporosi e impianti, come procedere
Fabbisogno calorico, come calcolarlo
17 gennaio 2019
Notizie e aggiornamenti
Fabbisogno calorico, come calcolarlo
L'esperto risponde